Due pignoramenti del quinto dello stipendio da differenti sedi di Equitalia?

E' giunta al mio datore di lavoro la richiesta di pignoramento da parte di una sede di Equitalia: sono già soggetto al pignoramento del quinto dello stipendio, sempre da parte di Equitalia, ma da una differente sede.

Volevo chiedervi se il secondo pignoramento è ammissibile e se pertanto andrà 1/5 alla sede X di equitalia e 1/5 alla sede Y nel limite massimo di metà del mio stipendio o se trattasi di uno di quei casi in cui il secondo pignoramento non è permesso.

Non conta la sede dell'agente della riscossione: analogo discorso varrebbe anche se si trattasse di una società concessionaria locale diversa da Equitalia.

Non è possibile pignorare lo stipendio per i 2/5 in relazione a debiti di natura esattoriale: il suo datore di lavoro dovrà semplicemente rispondere alla nuova richiesta di pignoramento presso terzi notificando al richiedente che è già in corso sullo stipendio del debitore un pignoramento originato da crediti di natura esattoriale, cosa di cui, peraltro, la stessa Equitalia dovrebbe (deve) essere al corrente.

Altrimenti potrà ricorrere al giudice delle esecuzioni presso il Tribunale territorialmente competente ed Equitalia verrà sicuramente condannata anche a rifondere le spese del procedimento di opposizione al pignoramento.

Tuttavia, quasi sicuramente, si tratta di un equivoco: Equitalia avrà semplicemente inoltrato al suo datore di lavoro la richiesta di procedere, appena estinto il primo debito relativo al pignoramento in corso, con il prelievo di un quinto dello stipendio per adempiere alla nuova azione esecutiva.

18 novembre 2016 · Paolo Rastelli

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cessione del quinto dello stipendio e pignoramento
La legge disciplina l'ipotesi del cumulo della cessione con uno o più eventuali pignoramenti della retribuzione. Il cumulo può verificarsi in due distinte ipotesi, in relazione alle quali il legislatore fissa precisi limiti quantitativi. Qualora la retribuzione del lavoratore sia già gravata da una trattenuta a titolo di pignoramento e ...
Pignoramento di stipendi, pensioni e indennità - Tips and Tricks
A proposito di pignoramento presso terzi, ed in particolare di pignoramento di stipendi e pensioni, rispettivamente presso datore di lavoro ed INPS, forse non tutti sanno che: la pensione di invalidità è impignorabile in quanto ha natura di sussidio; l'indennità di mobilità è impignorabile in quanto ha natura di sussidio; ...
Pignoramento di stipendi e pensioni - Linee guida
Pensione di invalidità: si ritiene abbia natura di sussidio e sia impignorabile (impignorabilità rilevabile d'ufficio). Indennità di mobilità: si ritiene abbia natura di sussidio e sia impignorabile (impignorabilità rilevabile d'ufficio). Indennità cassa integrazione: in quanto assimilabile allo stipendio è pignorabile. Rendite erogate dall'Inail per infortunio: sono pignorabili solo se si ...
Coesistenza fra pignoramento stipendio e cessione del quinto - calcolo delle quote pignorabili e cedibili
Cosa succede quando pignoramento dello stipendio e cessione del quinto si cumulano. Come si calcola la quota pignorabile quando il pignoramento dello stipendio è successivo ad una cessione del quinto. Le regole per determinare la quota cedibile che si applicano nel caso in cui, invece, la cessione del quinto dello ...
Pignoramento stipendio e pensione su cui grava ritenuta ex articolo 8 legge 898/1970 o ordine di pagamento diretto del Tribunale ex articolo 156 codice civile
Come sappiamo l'articolo 8 della legge 898/1970 dispone che il coniuge cui spetta la corresponsione periodica dell'assegno di mantenimento, dopo la costituzione in mora a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento del coniuge obbligato e inadempiente per un periodo di almeno trenta giorni, può notificare il provvedimento in cui è ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca