Dubbio sulla detrazione contratto di locazione per immobile ad uso abitativo


Argomenti correlati:

Se il mio contratto d’affitto porta questa dicitura: “contratto di locazione ad uso abitativo ai sensi dell’articolo 2 comma 1 della legge 431/1998 (con esclusione delle fattispecie di cui all’articolo 1 commi 2 e 3 della stessa legge)” posso avere la detrazione nel 730 nel rigo E71? Specifico che è un contratto di durata due più due?

Per un contratto di locazione ad uso abitativo ai sensi della legge 431/1998 (nella fattispecie di durata biennale, rinnovabile), si può fruire della detrazione di 300 euro, euro se il reddito complessivo lordo non supera 15 mila e 493,71 euro. La detrazione scenderà a 150 euro euro se il reddito complessivo è superiore a 15.493,71 euro ma non superiore a 30.987,41 euro. Per redditi superiori non si ha diritto ad alcuna detrazione.

5 Marzo 2019 · Andrea Ricciardi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Dubbio sulla detrazione contratto di locazione per immobile ad uso abitativo