DSU 2019 e contratto di mutuo ipotecario

Sto compilando la DSU 2019: a dicembre 2018 il finanziamento bancario ottenuto per acquisto e ricostruzione di una casa diroccata (indicata nel quadro FC3 come a “disposizione”) è stato trasformato in un mutuo ipotecario per la ristrutturazione prima casa con conseguente aumento del patrimonio mobiliare. Nelle istruzioni ho letto che i mutui per ristrutturazione non si possono riportare nel quadro FC3: è invece possibile visto che è un mutuo ipotecario? Si può inserire in qualche altro quadro visto che è comunque un aggravio per la famiglia che è in affitto fino alla fine della ricostruzione?

Nella quinta colonna del QUADRO FC3, relativo al patrimonio immobiliare, va riportato, per ciascun immobile, il capitale residuo del mutuo al 31 dicembre 2018, contratto per l’acquisto o la costruzione del bene. Quindi è escluso il mutuo, anche se ipotecario, ottenuto per la ristrutturazione dell’immobile.

Nella sezione casa di abitazione del QUADRO B del modulo base andrà riportato il canone annuale di locazione previsto dal contratto stipulato e registrato al fine di alloggiare il nucleo familiare fino al termine dei lavori di ristrutturazione.

23 Gennaio 2019 · Piero Ciottoli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

contratto di mutuo ipotecario
Nei contratti di mutuo ipotecario non è previsto il frazionamento dell'ipoteca a seguito di un frazionamento catastale operato dal mutuatario senza preventivo accordo con l'altro contraente, cioè la banca. Il contratto di mutuo ipotecario è un libero accordo fra due soggetti e non è possibile, successivamente alla stipula, imporre condizioni unilaterali. A meno che esse non siano state esplicitamente previste. ...

Ho contratto un mutuo ipotecario di 4 anni
il contratto di mutuo ipotecario che ho stipulato con la banca prevede un periodo di 4 anni ma ha tutte le caratteristiche legate al mutuo ratei ammortamento: la banca mi dice che non è mutuo ma finanziamento per cui i tassi sono più alti è così? ...

Mutuo ipotecario e mutuo chirografario - quali sono le differenze?
Sto per stipulare un mutuo ipotecario per l'acquisto della mia prima casa e mi sono state proposte diverse possibilità, tra cui mutuo a tasso fisso e mutuo a tasso variabile. In più, mi hanno parlato del mutuo chirografario. Che cos'è, esattamente? Quali sono le principali differenze tra questi tipi di mutuo? Il mutuo è un finanziamento a medio-lungo termine. In genere la sua durata va da un minimo di 24 ad un massimo di 180 mesi. Di solito viene richiesto per l'acquisto, la costruzione, la ristrutturazione, l'ampliamento di immobili, ovvero per l'acquisto di impianti e macchinari. Il mutuo si chiama ...

Dove mi trovo?