Nucleo familiare ai fini ICEF e assegni per il nucleo familiare

Io e mio padre abbiamo la residenza nel medesimo appartamento (di proprietà di mio padre): lui però convive effettivamente con la sua compagna in casa di lei mentre io convivo con il mio ragazzo in questo appartamento di proprietà di mio padre. Il mio ragazzo ha la residenza altrove, ovvero a casa della sua famiglia. Siamo appena diventati genitori, mio figlio naturalmente risulta residente con me e mio padre.

Volevo chiedere quali redditi mi verranno richiesti per l’icef, se anche quelli di mio padre concorrono a tal fine e se per gli assegni familiari è obbligatorio che il padre abbia la stessa residenza del figlio (deve fare domanda lui per questi ultimi in quanto io ho partita iva).

L’Indicatore della Condizione Economica Familiare, ICEF, è un insieme di dati ed informazioni di natura reddituale, patrimoniale ed anagrafica che, combinati sulla base di parametri e meccanismi di calcolo, consentono di misurare la condizione economica di un nucleo familiare nella regione autonoma Trentino Alto Adige per l’accesso ad alcuni benefici anche riservati ai minori.

Non conosciamo, purtroppo, la specifica normativa regionale e pertanto non siamo in grado di fornire una risposta affidabile sulla composizione del nucleo familiare per l’accesso ai benefici previsti per i minori.

Per quanto riguarda l’assegno per il nucleo familiare (ANF), esso viene corrisposto dal datore di lavoro, per conto dell’INPS, ai lavoratori dipendenti per i figli di età inferiore a 18 anni, conviventi o meno con il genitore titolare del diritto.

13 Febbraio 2019 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Residenza, stato di famiglia e nucleo familiare a fini fiscali
Salve, sarei grata a chiunque può darmi delucidazioni in merito. Io, mio marito e i miei due figli piccoli siamo tornati a vivere al paese natale e ci si pone ora la questione di dove prendere residenza. Al momento infatti saremo appoggiati presso i nostri genitori per risparmiare qualcosa e poi comprare una casa. Le alternative che abbiamo per la residenza sono le seguenti: a)prendere residenza presso i miei genitori (sul cui stato di familgia risulta ancora mio fratello anche se lui vive e lavora a Siena): il commercialista mi ha detto che i nostri redditi non si cumulerebbero (mio ...

Determinazione nucleo familiare ai fini Isee » Mia sorella non ha più la mia stessa residenza da circa tre mesi: devo includerla nel mio nucleo familiare?
Mia sorella ha spostato la propria residenza presso la mia abitazione di proprietà da circa tre mesi: io sono coniugata con una figlia e siamo entrambe a carico di mio marito. Mia sorella è anch'essa coniugata con figlio a carico del marito ma percepisce un reddito autonomo. Volevo sapere se rientra nel mio nucleo familiare oppure no ai fini Isee, dato che percepisce un proprio reddito autonomo. ...

Nucleo familiare di genitori non sposati con residenze diverse per l'accesso della loro figlia ai benefici previsti per i minori
Io ed il mio compagno abbiamo due residenze diverse in Comuni diversi, non siamo sposati, io ho il domicilio presso la residenza del mio compagno e la residenza ancora con i miei genitori. Tra poco diventeremo genitori ed entrambi riconosceremo la nostra futura figlia. Sono a conoscenza che per legge (articolo 7 DPR 223 del 30/05/1989) la residenza di nostra figlia al momento della registrazione dell'atto di nascita in anagrafe coinciderà con la mia; però la dimora abituale/residenza di nostra figlia non sarà quella stabilita dalla legge (cioè quella della madre), ma sarà la residenza del padre. E' possibile per ...

Dove mi trovo?