Dl sostegni – Cosa cambia per il reddito di cittadinanza?


Sono un percettore del reddito di cittadinanza e mi è stato detto da un collega che, con l’approvazione del Governo del Dl sostegni, sono state apportate alcune modifiche al beneficio.

Potete spiegarmi quali sono?

Nel decreto sostegni, con l’articolo 11 si modifica la disciplina del reddito di cittadinanza: vediamo quali sono le novità.

Nel dettaglio, per il solo anno 2021 è consentito, a tutti coloro che fruiscono del RdC, di lavorare senza perdere il diritto all’assegno.

In particolare, viene previsto che, per il 2021, qualora la stipula di uno o più contratti di lavoro subordinato a termine comporti un aumento del valore del reddito familiare fino al limite massimo di 10.000 euro annui, il beneficio economico è sospeso per la durata dell’attività lavorativa che ha prodotto l’aumento del valore del reddito familiare fino a un massimo di 6 mesi.

26 Marzo 2021 · Andrea Ricciardi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?