E’ possibile chiedere il divorzio breve senza il preventivo accordo dei coniugi?

In riferimento al titolo della domanda, vorrei sapere se è possibile ed eventualmente la modalità per il divorzio breve, senza separazione e senza avvocato, con coniuge italiano (matrimonio contratto in separazione dei beni e senza prole), convivente con altra donna e con figli naturali riconosciuti, residente in inghilterra da almeno 5 anni in quanto il soggetto in questione non si rende reperibile e disponibile ad una causa in territorio italiano.

L’articolo 12 della legge 132/2014 dispone che i coniugi possono (congiuntamente) concludere, innanzi al sindaco del comune di residenza di uno di loro o del comune presso cui e’ iscritto o trascritto l’atto di matrimonio, con l’assistenza facoltativa di un avvocato, un accordo di divorzio, nel caso in cui sia intervenuta una separazione di fatto. La procedura di divorzio breve prevede, dunque, la partecipazione e l’assenso di entrambi i coniugi. Non può trattarsi di decisione unilaterale.

La sua situazione richiede, necessariamente, l’avvio di una procedura giudiziale di separazione personale con il coniuge contumace.

20 Novembre 2017 · Genny Manfredi



Condividi il topic dona e vota


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!


Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?