Croazia – Presunto omesso pagamento del servizio di custodia e parcheggio di automobile

Stamattina mi vedo recapitare una intimazione a pagare una sosta effettuata nel 2017 non pagata: premetto che noi andiamo spesso un Croazia in vacanza ma non ho mai trovato nessuna multa e ho sempre pagato i parcheggi. Ora mi si intima di pagare 195,95 euro entro 8 giorni con foto targa auto.
Cosa devo fare?

La prima cosa da fare è rispondere al mittente, con raccomandata AR, asserendo che pur avendo soggiornato in Croazia in vacanza, l’importo per i servizi di parcheggio è stato sempre puntualmente corrisposto e chiedendo di indicare nel dettaglio, per poterli contestare in un eventuale, futuro, giudizio, i dati specifici riguardo a giornate ed orari di sosta in cui il pagamento del servizio di parcheggio non sarebbe avvenuto nonché il sistema di rilevamento automatico (con caratteristiche ed attestato di omologazione europea) in base al quale sarebbe stata accertata l’omissione e prodotta la foto. Aggiungendo che, in assenza di riscontro, verrà presentata all’Autorità giudiziaria denuncia contro ignoti per l’accertamento di quello che sembra configurarsi come un tentativo di truffa ed estorsione.

14 Giugno 2019 · Giuseppe Pennuto

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Procedimento di esecuzione per parcheggio non pagato in Croazia - Cosa devo fare?
Ho ricevuto ieri un procedimento di esecuzione per un parcheggio non pagato a Vodice in Croazia il giorno 13 Agosto 2016. In effetti io ero nella località ma non ho trovato nessun avviso di infrazione. Ora un avvocato Shain Pacheco Vinkovic di Pola a fronte di una infrazione di 170 kune (circa 23 euro) mi intima di pagare entro 8 giorni 176,89 euro. A questa cifra si arriva sommando l'omesso pagamento del parcheggio, 32,75 euro per spese traduzione, 86,20 euro per visura al PRA, 20,68 per sapere dove abito e 13,79 euro per la notifica. Qualora non pagassi mi minacciano ...

Decreto ingiuntivo per omesso versamento ticket parcheggio in croazia
Nell'agosto 2013 mi è stata notificata una contravvenzione per parcheggio non pagato nell'isola di Pag in Croazia. Accortomi della multa sul parabrezza ho deciso, dato che la violazione oramai era avvenuta, di continuare il mio giro turistico a piedi per il centro lasciando l'auto parcheggiata con contravvenzione annessa. Al ritorno la contravvenzione non c'era più! Di conseguenza, oltre a non essere riuscito a pagare puntualmente il parcheggio perché, sfortunatamente, quel giorno nessun esercente nei paraggi del parcheggio aveva da cambiare una banconota in monete, non ho potuto nemmeno pagare la multa. Ora, a distanza di quasi due anni, ad un ...

decreto ingiuntivo dalla Croazia per parcheggio non pagato
Sabato 07 marzo 2015 mi è stata recapitata una raccomandata (prima non è mai arrivato un sollecito!) da uno studio legale croato inerente n°2 multe prese in un parcheggio privato (ma non ho mai trovato il tagliandino sul tergicristallo!!!) in data 16.08.11 e 22.08.11 con ora e luogo (Isola di Pag) del valore di 119 kune ciascuna, magicamente diventate 1580 (207 euro) kune per una serie di costi sostenuti quali spese postali, spese di traduzioni, spese legali e via dicendo. La raccomandata intima anche, che il pagamento deve venire entro 5 gg dalla ricevuta della raccomandata altrimenti la multa subirà ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Croazia – Presunto omesso pagamento del servizio di custodia e parcheggio di automobile