Pensione per lavoratori non vedenti - Ho diritto alle maggiorazioni di cui alla legge 120/90?

Ai lavoratori non vedenti nel momento in cui vanno in pensione spettano le maggiorazioni previste dalla legge 113/85 e successivamente dalla legge 120/90. Per ottenere la maggiorazione, la domanda va inoltrata all'INPS nel momento in cui si chiede il collocamento a riposo.

Può l'INPS rifiutarsi di non riconoscere il diritto alle maggiorazioni se l'istanza è stata presentata successivamente alla richiesta di collocamento a riposo, anche solo dopo alcuni mesi e comunque prima della liquidazione della pensione?

L'articolo 9 della legge 113/1985 dispone che ai lavoratori non vedenti viene riconosciuto, a loro richiesta, per ogni anno di servizio presso pubbliche amministrazioni o aziende private effettivamente svolto, il beneficio di quattro mesi di contribuzione figurativa utile ai soli fini del diritto alla pensione e dell'anzianità contributiva.

Sull'applicazione letterale della norma, ed in particolare sul riconoscimento della contribuzione figurativa (maggiorazioni) a loro richiesta si basa il diniego dell'INPS di procedere al ricalcolo della liquidazione.

Peraltro, la rideterminazione dell'importo della pensione, ovvero la ricostituzione della pensione si applica solo nel caso di rateo non correttamente calcolato in fase di prima liquidazione ma in presenza di tutti gli elementi utili al momento della domanda. E, comunque, la contribuzione figurativa per i lavoratori non vedenti è utile ai soli fini del diritto alla pensione e dell'anzianità contributiva, ma non incide sull'importo del rateo.

30 ottobre 2017 · Tullio Solinas

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

pensione invalidità

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Lavoro domenicale e differimento del riposo compensativo spettante al lavoratore
Va innanzitutto premesso che la prestazione di lavoro domenicale senza riposo compensativo non può essere equiparata a quella del riposo compensativo goduto oltre l'arco dei sette giorni, dal momento che una cosa è la definitiva perdita del riposo e un'altra il semplice ritardo della pausa di riposo. In questa seconda ...
La pensione privilegiata non è esente da imposta sul reddito
La pensione privilegiata è liquidata quando, in costanza di rapporto di lavoro, l'interessato è colpito, per causa di servizio, da un'inabilità che ne comprometta l'attitudine totale alla continuazione del rapporto. In tal caso il dipendente dello Stato è collocato a riposo con un trattamento che viene indicato come privilegiato in ...
Divorzio - il diritto dell'ex coniuge alla pensione di reversibilità
Il coniuge divorziato ha diritto, alla morte dell'ex coniuge, alla pensione di reversibilità, come prevede l'articolo 9 della legge numero 898 del 1970. Per ottenere la pensione di reversibilità, è necessario che: il coniuge superstite sia titolare di un assegno divorzile; il coniuge superstite non sia passato a nuove nozze; ...
L'ex coniuge non ha diritto alla reversibilità se il titolare della pensione muore prima che sia stato riconosciuto l'assegno divorzile
Come sappiamo, in caso di morte dell'ex coniuge la legge riconosce al coniuge superstite, rispetto al quale è stata pronunciata sentenza di scioglimento o di cessazione degli effetti civili del matrimonio, se non passato a nuove nozze e che sia titolare dell'assegno divorzile, il diritto alla pensione di reversibilità o ...
Pensione - Il diritto alla neutralizzazione dei contributi previdenziali
La contribuzione acquisita nella fase successiva al perfezionamento del requisito minimo contributivo per l'accesso alla pensione di anzianità non può tradursi nel detrimento dell'importo commisurato alla prestazione pensionistica già virtualmente maturata. Infatti, nella fase successiva al perfezionamento del requisito minimo contributivo, l'ulteriore contribuzione (qualunque ne sia la natura: obbligatoria, volontaria ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca