Dilazione di pagamento - Preavviso di revoca

Sono una ditta individuale e nel 2009 ho richiesto ed ottenuto da Equitalia la massima rateizzazione (72 rate) per circa 80.000€ di iva, inps, irpef e multe non pagate. Purtroppo, per questioni lavorative, a marzo 2011 ho interrotto i pagamenti. Da pochi giorni o ricevuto una comunicazione dai signori della Equitalia che recita come in oggetto.

Inoltre, aggiungono che, in caso di comprovato peggioramento della situazione di obiettiva difficoltà, potrebbero prorogare la dilazione.

A questo punto, ieri, ho inviato loro l'ultimo ISEE con reddito di 4.300€ (ovviamente sono nulla tenente e vivo temporaneamente con i miei).

Temo anche che ci siano altre cartelle in arrivo!!

1) Non potendo far fronte a questi debiti, a cosa vado incontro e con quali tempistiche?
2) E' possibile chiudere definitivamente tutte le partite, dichiarando fallimento?
3) Tentando una mediazione con Equitalia con l'assistenza di un legale, quante possibilità avrei di ricevere un consistente "sconto"?

Appena le sarà revocata la rateazione, in mancanza di un accoglimento da parte sua della proposta di proroga formulata da Equitalia, saranno attivate le procedure di riscossione coattiva. Che, naturalmente, si risolveranno in un nulla di fatto.

Lei non è un soggetto fallibile.

Potrebbe avvalersi della nuova legge sul sovraindebitamento in aiuto dei debitori, che prevede un concordato con i creditori. Ma questo è il punto, INPS e agenzia delle Entrate, non scendono a concordati.

Con questo mi sembra di aver rispostao alla sua terza domanda: Equitalia si occupa della riscossione di crediti non suoi. Quindi non è abilitata ad accordare sconti.

I suoi interlocutori per chiedere uno "sconto" dovrebbero essere ADE, INPS e Comuni.

2 marzo 2012 · Patrizio Oliva

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

ISEE
multa
pagamento multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Equitalia e i solleciti di pagamento » Motivi di contestazione
Equitalia, riguardo alla notifica dei solleciti di pagamento, relativi soprattutto alle cartelle di modico valore (ammontare inferiore ai mille euro) non agisce in modo del tutto legittimo. Vediamo quali precauzioni adottare. Il sollecito di pagamento dovrebbe essere, di norma, un atto successivo alla notifica delle cartelle esattoriali e sarebbe previsto ...
Revoca assegnazione della casa coniugale - l'importo dell'assegno di mantenimento non deve essere necessariamente proporzionale al canone di mercato dell'immobile
Per giurisprudenza ampiamente consolidata, l'assegno per il coniuge, anche in sede di separazione, deve tendere al mantenimento del tenore di vita da questo goduto durante la convivenza matrimoniale, e indice di tale tenore di vita può essere l'attuale disparità di posizioni economiche tra i coniugi. E' vero che non può ...
Equitalia e dilazione delle cartelle » Il nuovo regime di 120 rate
L'entrata in vigore della legge di conversione del decreto Fare (decreto legge 21 giugno 2013, numero 69 convertito, con modifiche, in legge 9 agosto 2013, numero 98) rende operative nuove norme per la semplificazione in materia fiscale. Tra le novità più importanti vi è la possibilità di ottenere una estensione ...
Equitalia » La dilazione della cartella esattoriale non cancella l'ipoteca se già iscritta
Equitalia: l'ottenimento della dilazione del debito per una o più cartelle esattoriali può impedire l'iscrizione dell'ipoteca, ma non la sua cancellazione, se essa era già preesistente. Come noto, dopo aver accettato la dilazione, Equitalia non può procedere all'iscrizione di ipoteca ed altre forme di riscossione coattiva. La possibilità di iscrivere ...
Cartelle esattoriali di Equitalia - arriva la mediazione obbligatoria con il ricorso in commissione tributaria
Dal primo gennaio 2016, è diventata obbligatoria la mediazione tributaria in materia di controversie riguardanti le cartelle esattoriali di Equitalia per vizi propri, il fermo amministrativo di beni mobili registrati, le iscrizioni di ipoteche sugli immobili; beninteso, quando siano in gioco debiti iscritti a ruolo di natura tributaria. Il procedimento ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca