Diffida ad adempiere per multa in Croazia - E' normale che l'importo sia 20 volte maggiore della sanzione originaria?

In riferimento a questo topic, vorrei aggiungere quanto segue: io pago sempre i parcheggi in Croazia tramite telefono disponendo di sim croata, non posso però escludere che abbia tardato o l'operazione non sia andata a buon fine una volta, visto che la foto inviatami è della mia auto effettivamente.

Tenderei a non pensare che si siano inventati tutto. E che il tagliando possa essere andato perso. Pur mettendomi in questa posizione, vorrei sapere se un creditore può richiedere una cifra 20 volte superiore senza giustificazioni, per questo aumento, già alla prima richiesta. Pur essendo in ambito di recueero credito privatistico è legale o meglio difendibile in caso di contenzioso successivo essere partiti con una richiesta così alta.

L'idea che si tenti di recuperare da pochi le spese per l'invio a tutti delle raccomandate oltre a un lauto guadagno mi sembra concreta.

Le sue considerazioni sono condivisibili: anche io ritengo che ci troviamo di fronte ad una richiesta esosa, assolutamente ingiustificabile.

Ma, e veniamo al problema, le nostre valutazioni sono prive di qualsiasi valenza pratica e/o giuridica. In materiale contrattuale (qui non si parla di sanzione amministrativa ma del recupero del credito relativo ad un servizio fruito e non pagato) in ambito UE, la competenza è del giudice del luogo in cui l'obbligazione è stata o deve essere eseguita.

Insomma, per eccepire l'esosità della richiesta lei dovrebbe adire un giudice del Tribunale croato.

Lei scrive: L'idea che si tenti di recuperare da pochi le spese per l'invio a tutti delle raccomandate oltre a un lauto guadagno mi sembra concreta. Anche su questo punto convengo: questa modalità in ambito recupero crediti si indica con il termine: "pesca a strascico". Il pesce (il presunto debitore) si salva se non resta impigliato nella rete (o almeno, ci prova).

30 novembre 2017 · Giuseppe Pennuto

Altre discussioni simili nel forum

decreto ingiuntivo da Croazia Serbia a altri paesi est europei per divieto di sosta ticket parcheggio o pedaggio autostradale non pagati

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca