Quanto vale la sanzione per l'omesso pagamento dell'imposta dovuta in base alla dichiarazione dei redditi?

Mia figlia dalla dichiarazione dei redditi, modello 730 risulta a debito Irpef di 220 euro circa più altri 190 da pagare a Novembre: purtroppo quest'anno ha lavorato pochissimo e, non è in grado di pagare a giugno nemmeno i 220 euro. Cosa rischia? Sopratutto quanto rischia di pagare in più?

La sanzione per l'omesso pagamengto è pari al 30% dell'imposta dovuta (dunque siamo intorno ai 66 euro per l'acconto di giugno) più, naturalmente gli interessi sull'imposta dovuta che, su base annua, ammontano per il 2017 allo 0,1%.

26 maggio 2017 · Andrea Ricciardi

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Quanto costa la sanzione per omessa o infedele dichiarazione dei redditi
Per omessi, insufficienti o ritardati versamenti diretti (saldo, acconto, periodici) la sanzione amministrativa è pari al 30% dell'imposta dovuta e non pagata. La sanzione è ridotta a 1/15 per ciascun giorno di ritardo, se il versamento è effettuato entro 15 giorni. In caso di omessa dichiarazione dei redditi la sanzione ...
Cartella esattoriale - sempre impugnabile anche se emessa in base alla dichiarazione dei redditi
Il contribuente può contestare una pretesa tributaria anche in sede di impugnazione della cartella emessa sulla base delle sue dichiarazioni: purché ovviamente tale cartella costituisca il primo atto con cui la pretesa viene portata a conoscenza dei contribuente. E non è affatto necessario che il contribuente versi quanto chiesto in ...
Errori ed omissioni nella dichiarazione dei redditi - Termini per rimborsi e ravvedimenti
Le dichiarazioni dei redditi, dell'imposta regionale sulle attività produttive e dei sostituti di imposta possono essere integrate dai contribuenti per correggere errori od omissioni (in danno del contribuente) che abbiano determinato l'indicazione di un maggior reddito o, comunque, di un maggior debito d'imposta o di un minor credito, mediante dichiarazione ...
Dichiarazione dei redditi – chi non è obbligato a presentare la dichiarazione dei redditi
...
Dichiarazione redditi - Come sfruttare le detrazioni
Dichiarazione redditi al via: gli italiani vanno a caccia degli scontrini per poter fruire delle detrazioni e noi vi spieghiamo come sfruttare gli sconti e risparmiare sull'IRPEF con le spese sanitarie, gli interessi sui mutui, le ristrutturazioni edilizie e finanche con lo stipendio della badante. Passiamo in rassegna, ora, ogni ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca