Dichiarazione di successione – Obblighi verso l’Agenzia delle entrate


Qualora gli eredi del de cuius siano esonerati dal redigere la dichiarazione di successione, per la presenza dei requisiti previsti dalla legge, è tuttavia fatto loro obbligo di presentare all’ADE una dichiarazione sostitutiva attestante il possesso dei requisiti di esenzione?

Non c’è obbligo di dichiarazione se l’eredità è devoluta al coniuge e ai parenti in linea retta del defunto e l’attivo ereditario ha un valore non superiore a 100 mila euro e non comprende beni immobili o diritti reali immobiliari.

La dichiarazione di successione si presenta all’Agenzia delle entrate. Pertanto, se non ricorrono le condizioni, non c’è alcun obbligo di presentare una dichiarazione sostitutiva.

14 Giugno 2016 · Annapaola Ferri



Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Dichiarazione di successione – Obblighi verso l’Agenzia delle entrate