Dichiarazione 730 con Sostituto d’Imposta diverso


Attenzione » il contenuto di questa discussione è poco significativo oppure è stato oggetto di revisioni normative e/o aggiornamenti giurisprudenziali successivi alla pubblicazione. Potrai trovare i post aggiornati sull'argomento nella sezione di approfondimento.

Ho presentato il 730 relativo ovviamente all’anno 2019: a Gennaio 2020 c’è stato un trasferimento di ramo d’azienda e quindi il Sostituto d’Imposta è cambiato (da società x a società y). In caso di rimborso su busta paga ci dovrà fare un bonifico il vecchio sostituto d’Imposta oppure ci rimborserà il nuovo in busta paga e poi si regoleranno tra di loro? Grazie mille.

Il rimborso lo farà il nuovo datore di lavoro e poi compenserà quanto erogato con le ritenute d’acconto che deve versare mensilmente allo Stato.

21 Maggio 2020 · Simone di Saintjust



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti