Detrazioni fiscali per familiari a carico – Mio nipote non convivente può essere considerato fiscalmente a mio carico?


Se io ho un figlio a carico non convivente, suo figlio (mio nipote) che convive con la madre, può essere a mio carico? E di conseguenza posso portare in detrazioni le spese mediche e scolastiche sostenute per lui?

Solo i figli non conviventi possono essere considerati fiscalmente a carico, se hanno reddito uguale o inferiore a 2 mila e 840,51 euro.

Invece, per poter rientrare fra i familiari fiscalmente a carico e consentire la detrazione della spese mediche e scolastiche sostenute dal contribuente nell’interesse del familiare, il nipote deve risultare convivente con il contribuente oppure deve ricevere dal contribuente assegni alimentari periodici, anche non risultanti da provvedimenti dell’Autorità giudiziaria.

2 Luglio 2018 · Giorgio Valli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Detrazioni fiscali per familiari a carico – Mio nipote non convivente può essere considerato fiscalmente a mio carico?