Detrazione ecobonus a compensazione delle rate dovute per l’adesione alla definizione agevolata dei carichi debitori erariali esattoriali


Ho aderito alla rottamazione delle cartelle esattoriali con una dilazione in 5 anni (zona colpita da eventi sismici) e volevo sapere se posso utilizzare le eventuali detrazioni Irpef per ecobonus in compensazione con gli importi dovuti per la rottamazione. Esempio, devo recuperare mille euro l’anno di ecobonus ed ho due rate a luglio e novembre di ogni anno del valore singolo di 2 mila euro. Come posso fare, se possibile, per scontare parte della rata di rottamazione delle cartelle?

E’ già prevista una compensazione annuale (di durata decennale): infatti, la detrazione della quota annuale di ammortamento delle spese fruita in virtù della cosiddetta agevolazione ecobonus, è già stata vincolata a compensare l’imposta IRPEF dovuta a seguito della presentazione della periodica dichiarazione dei redditi. Non sono previste altre tipologie di compensazione.

16 Maggio 2020 · Andrea Ricciardi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Detrazione ecobonus a compensazione delle rate dovute per l’adesione alla definizione agevolata dei carichi debitori erariali esattoriali