Denuncia penale del commercialista

HO denunziato penalmente il commercialista che non ha pagato tasse ed cartelle INPS, trattenendosi i soldi. Ora ha chiesto il patteggio al giudice prendendosi la colpa. Se sono stato riscarcito in minima parte, ed il giudice ha sentenziato l'addebito delle sanzioni al commercialista, cosa devo solo ripagare?

Dovrà pagare i tributi ed i contributi di cui il commercialista si è appropriato. Con i soli interessi, che peraltro sono abbastanza convenienti.

Questi importi, dopo il pagamento, andranno richiesti direttamente al commercialista infedele in una causa civile per risarcimento danni.

11 febbraio 2012 · Giovanni Napoletano

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Dichiarazione redditi » Se il tuo commercialista dimentica di presentarla non devi pagare le relative more e sanzioni
Se il commercialista dimentica di presentare la dichiarazione redditi del proprio cliente, il contribuente deve pagare comunque le tasse ma non le more e le sanzioni per il ritardo. La dichiarazione redditi consegnata all'intermediario entro i termini e poi dallo stesso non trasmessa al fisco, non va considerata omessa. Rimane ...
Problemi di evasione contributiva con INPS
Avrei necessità di chiarimenti ed indicazioni su come comportarmi di fronte al problema con l'INPS che vado a descrivere. Ad Aprile del 2009 ho aperto partita Iva in qualità commerciale (Agente di Commercio) A Dicembre 2010 ho chiuso detta partita Iva Le operazioni di apertura e chiusura sono state eseguite ...
Multa da autovelox » Se il limite è sforato di poco è nulla
Multa elevata con dispositivo autovelox: se la differenza tra il limite di velocità e l'andatura effettiva del trasgressore è minima la sanzione può essere annullata. Una multa rilevata con apparecchiature di controllo elettronico della velocità come l'autovelox, infatti, può essere annullata quando lo scarto tra l'andatura effettivamente tenuta dall'automobile e ...
IRAP e piccoli imprenditori
La Corte di Cassazione ha sentenziato che la qualifica di piccolo imprenditore non crea l'automatica soggettività IRAP, in quanto occorre verificare la presenza dei presupposti dell'imposta stessa: “Non è, infatti, la oggettiva natura dell'attività svolta ad essere alla base dell'imposta, ma il modo - autonoma organizzazione - in cui la ...
Risarcimento danni » nel giudizio civile è vincolante la sentenza penale di condanna
Nel giudizio civile di risarcimento danni è vincolante la sentenza penale di condanna. La sentenza del giudice penale, che pronunci condanna definitiva dell'imputato al risarcimento dei danni in favore della parte civile, demandando la liquidazione ad un successivo e separato giudizio, ha effetto vincolante, in sede civile, in ordine all'affermata ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca