Definizione agevolata delle cartelle esattoriali – Si decade dal beneficio in caso di omesso pagamento della seconda rata?

Per alcune cartelle esattoriali e debiti pregressi, ho aderito alla definizione agevolata di Equitalia: data l’entità del debito, mi sono state assegnate diverse rate molto importanti dal punto di vista economico. Il 31 Luglio (in linea con la scadenza) ho pagato la prima rata all’Ader, ma ora, non sono sicuro di poter pagare la seconda, a causa di alcuni problemi fiscali. Esiste uno strumento di tutela che mi permette di saltare una o più rate?

Purtroppo, la norma prevede che chi non paghi anche solo una rata, oppure lo faccia in misura ridotta o in ritardo, perda i benefici della Definizione agevolata previsti dalla legge cosicché l’Agenzia delle entrate-Riscossione riprenda le attività di riscossione.

Gli eventuali versamenti effettuati saranno comunque acquisiti a titolo di acconto dell’importo complessivamente dovuto.

Infatti, in caso di mancato, insufficiente o tardivo pagamento della prima o unica rata:

  • la Definizione agevolata non produce effetti e l’Agenzia delle entrate-Riscossione, come previsto dalla legge, dovrà riprendere le procedure di riscossione;
  • non è possibile ottenere nuovi provvedimenti di rateizzazione salvo che per le cartelle e gli avvisi notificati da meno di 60 giorni dalla data di presentazione della dichiarazione di adesione alla Definizione agevolata;
  • possono essere ripresi i pagamenti delle rateizzazioni in corso alla data di presentazione della domanda di Definizione agevolata e in regola con i precedenti pagamenti. In tal caso, l’Agenzia delle entrate-Riscossione comunicherà gli importi e le nuove scadenze del debito residuo, secondo un piano di pagamento con lo stesso numero di rate ancora non versate di quello originario.

Dunque, non esiste alcuno strumento di tutela per questa procedura, purtroppo.

Se proprio non riesce a pagare la rata, però, sappia che la prima, già versata, sarà utilizzata come acconto per il debito totale.

7 Settembre 2017 · Andrea Ricciardi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Definizione agevolata bis delle cartelle esattoriali dell'Agenzia delle Entrate-Riscossione » 6 cose da sapere assolutamente
In merito alla definizione agevolata (o rottamazione) bis delle cartelle esattoriali proposta dall'Agenzia delle Entrate-Riscossione, vi proponiamo sei possibili domande che la maggior parte di voi si sta chiedendo: ecco le risposte che cercavate da tempo. Non ho pagato la prima (o unica) rata di luglio, né la seconda di settembre 2017, come previsto dal Dl n. 193/2016 convertito dalla Legge n. 225/2016.Posso mettermi in regola? Il decreto legge n. 148/2017 prevede che è possibile rimettersi in regola con i pagamenti relativi alla definizione agevolata, cosiddetta rottamazione delle cartelle, pagando (senza ulteriori addebiti) entro il 30 novembre 2017: gli importi ...

Cartelle esattoriali e definizione agevolata a saldo stralcio - Sospensione del pagamento della rata in scadenza il prossimo 31 marzo 2020
Vorrei sapere se la rata saldo e stralcio inerente la rottamazione delle cartelle esattoriali, scadenza 31 marzo (in base al decreto Cura Italia) appena approvato) viene prorogato e se si a quando. ...

Saldo e stralcio delle cartelle esattoriali - Dilazioni della definizione agevolata con scadenze differenti fra FAQ di Agenzia delle Entrate Riscossione e testo della legge?
Navigando nel web alla ricerca di informazioni sul saldo e stralcio, a cui sono interessato, mi sono imbattuto in una evidente contraddizione tra il testo ufficiale della legge 145/2018 che lo regola e le FAQ dell'agenzia delle entrate riscossione. L'argomento specifico riguarda cartelle inserite nella richiesta di stralcio che, non avendo i requisiti richiesti, vengono d'ufficio passati alla rottamazione ter. Entrambi le fonti parlano di una dilazione su 17 rate, con la prima rata al 30% del dovuto, da versare entro il 30 novembre del 2019 e le restanti 16 rate, di pari importo, da versare, a partire dal 2020, ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Definizione agevolata delle cartelle esattoriali – Si decade dal beneficio in caso di omesso pagamento della seconda rata?