Decreto ingiuntivo – prestito non rimborsato e contestuale pagamento alimenti figli

La settimana scorsa ho ricevuto decreto ingiuntivo relativo ad un finanziamento che non ho potuto più onorare dal 2011 e, immagino, proseguiranno con atto di precetto e successivo pignoramento dello stipendio (non ho beni immobili ma solo un’auto di scarso valore). Il mio emolumento mensile medio è di circa 1200 euro, va aggiunto altresì che sono separato e verso (anche se non del tutto) 700 euro mensili per il mantenimento delle mie due figlie (mia moglie non ha mai agito per vie legali per il riconoscimento delle differenze non versate). E’ possibile che mi venga pignorato 1/5 dello stipendio anche se pago l’assegno di mantenimento? Conviene fare opposizione? Ma cosa se io quei soldi li devo per davvero?

Purtroppo, nell’ipotesi di azione esecutiva di pignoramento presso il datore di lavoro promossa dal creditore, sarà stabilito un prelievo del 20% sul suo stipendio, pari a circa 240 euro.

Non è rilevante, in tal senso, l’obbligo sussistente a carico del debitore di corrispondere un assegno di mantenimento a coniuge e figli.

Naturalmente, se il debito è certo ed esigibile, è assolutamente inutile presentare opposizione al decreto ingiuntivo.

18 Novembre 2015 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Decreto ingiuntivo per un prestito che non ho rimborsato e di cui è garante mia madre pensionata
Ho un decreto ingiuntivo di novembre 2018 a cui ho fatto opposizione e il debito è firmato a garanzia da mia madre pensionata: io non ho nulla e neanche lavoro. Ora l'avvocato mi ha convocato per una mediazione. Nel caso non si trovasse un accordo, la società creditrice potrebbe bloccare il conto di mia madre nell'immediato? (Ha solo 4000 euro come funziona la prassi? ...

Decreto ingiuntivo - Come mai la somma ingiunta è molto maggiore del debito residuo, e quanto il creditore potrà prelevare dal mio stipendio in caso di pignoramento?
In data odierna ho ricevuto un decreto ingiuntivo con richiesta di euro 29 mila e 900 euro: avevo dei finanziamenti con Unicredit e pagavo, o meglio, ho pagato questi 3 finanziamenti o prestiti, per un totale di 600 euro al mese. Poi non ho potuto più pagare: avendo io stesso più volte chiesto al direttore della filiale di cercare una rimodulazione dei prestiti abbassando le rate e allungando la durata, mi è stato negato.dal 2014 ho smesso di pagare. Dopo varie vicissitudini con recupero crediti, il credito è stato ceduto ad un altra società di recupero di Messina (da premettere ...

Decreto ingiuntivo per fideiussioni prestate insieme ad altri per un prestito non rimborsato - Può la banca chiedere tutto a me?
Ero socio di una società srl con capitale sociale di 10 mila euro, avevo contratto un mutuo con garanzia mediocredito centrale fondo per le PMI di euro 50 mila euro, su questo mutuo appunto c'è una garanzia di 40 mila euro da parte di MCC e 70 mila mia personale, io poi sono uscito da questa società e fino a che c'ero io si è sempre pagato. Dalla mia uscita ovviamente non hanno più pagato ed oggi ricevo decreto ingiuntivo per la mia garanzia personale dove richiedono a me tutta la somma, ma non si parla di escussione garanzia o ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Decreto ingiuntivo – prestito non rimborsato e contestuale pagamento alimenti figli