Decreto ingiuntivo per un debito che stiamo già rimborsando in base ad un accordo transattivo

Con mio marito avevamo contratto un prestito e due carte revolving presso l'Agos: con la banca Ifis abbiamo un accordo che stiamo regolarmente pagando per debiti acquisiti dalla società Agos.

Ora la stessa Agos ha venduto il debito relativo ad una carta revolving (che doveva essere inserita nel conteggio della banca Ifis secondo quanto ci fu detto) ad un'altra società (Marte) che è intervenuta con un decreto ingiuntivo.

L'avvocato che si era occupato del precedente accordo è sparito ed ora non sappiamo a chi rivolgerci: può l'Agos chiedere a 2 aziende differenti per il recupero dello stesso debito?

Se siete proprio sicuri che il debito ingiunto sia già stato incluso nell'accordo stragiudiziale transattivo concluso con banca IFIS, non resta altro da fare che procedere con opposizione ex articolo 645 del codice di procedura civile, nel termine di quaranta giorni decorrenti dalla data di notifica del decreto ingiuntivo.

28 marzo 2019 · Marzia Ciunfrini

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

accordo transattivo a saldo stralcio
opposizione a decreto ingiuntivo
recupero crediti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca