Decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo e pignoramento del conto corrente – Quale sorte per il conto titoli associato?


In caso di emissione di decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo e pignoramento del conto corrente, i depositi bancari vincolati in un prodotto finanziario si possono toccare o vengono immmediatamente bloccati e non utilizzabili? Parlo non di soldi sul conto ma depositi che vanno svincvolati per essere utilizzati.

Il conto titoli viene bloccato (e valorizzato) fino all’udienza di assegnazione del giudice di quanto disponibile (saldo di conto corrente e valorizzazione del conto titoli).

11 Ottobre 2019 · Simone di Saintjust

Ripropongo il mio quesito: in caso di emissione di decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo e (senza ancora pignoramento), i depositi bancari vincolati in un prodotto finanziario si possono toccare o vengono immediatamente bloccati e non utilizzabili? Parlo non di soldi sul conto ma depositi che vanno svincolati per essere utilizzati.

Il decreto ingiuntivo è un titolo in base al quale il creditore può avviare azione esecutiva (precetto, pignoramento, espropriazione) sui beni del debitore: un immobile, un conto corrente, uno stipendio eccetera. Un decreto ingiuntivo, anche temporaneamente esecutivo, messo in un quadretto appeso al muro, non può bloccare nulla, se il creditore non individua prima un bene da pignorare ed, eventualmente, espropriare, intimando al debitore, con il precetto il pagamento del dovuto. E procedendo poi con il pignoramento, in caso di inadempimento del debitore.

11 Ottobre 2019 · Carla Benvenuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo e pignoramento del conto corrente – Quale sorte per il conto titoli associato?