Decreto ingiuntivo non opposto – Come posso recuperare le carte?

Come posso recuperare la documentazione relativa ad un decreto ingiuntivo che mi riguarda? Ho il numero, l’anno ed il tribunale dove e’ depositato.

Mi e’ stato riferito che non avendo fatto opposizione esso e’ diventato definitivo. Che cosa significa? Se così fosse che cosa posso fare adesso per far valere le mie ragioni?

Può recarsi presso la cancelleria del Tribunale che ha emesso il decreto ingiuntivo per chiedere, in qualità di ingiunto, copia della documentazione relativa all’atto che la riguarda.

Essendo decorsi i termini di opposizione, come le hanno già riferito, il decreto ingiuntivo è ormai definitivo: il che vuol dire che non potrà contestare nel merito l’importo e l’esigibilità del credito accertato in sede giudiziale. Potrebbe opporsi alle azioni di riscossione coattiva che, di solito, vengono avviate dal creditore in possesso di decreto ingiuntivo solo nel caso in cui la notifica dell’atto al debitore fosse stata, in qualche modo, viziata.

Potrà verificare in cancelleria anche questo aspetto, esaminando la relata di notifica allegata al decreto ingiuntivo.

5 Dicembre 2018 · Simone di Saintjust

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Decreto ingiuntivo non opposto perché notificato al vecchio indirizzo di residenza del debitore
Ho subito un decreto ingiuntivo da parte di un Istituto bancario perchè non ho comunicato il cambio di residenza all'Istituto Bancario per cui non ho potuto oppormi. Non so se il cambio di residenza rientra tra le clausole vessatorie perché non le ho firmate né risultano controfirmate da funzionari della banca. Ringrazio perché un debito di euro 17 mila è diventato nel giro di pochi anni 126 mila ...

Decreto ingiuntivo notificato e non opposto e pignoramento della pensione per mio padre - Quanto gli toglieranno?
Mio padre oggi ha ritirato un atto di pignoramento sulla pensione: sul documento c'è scritto che a giugno è stato notificato un decreto ingiuntivo che lui non ha mai ritirato. Era una raccomandata che si è dimenticato di ritirare. Ha 77 anni. Io abito lontano e nemmeno sapevo. C'è scritto che il decreto ingiuntivo è stato emesso il 16/07/2015 è notificato il 30/09/2015. In data 4/06/2018 hanno notificato l'atto di precetto di circa 1400 Euro. Vogliono pignorare la pensione. Ha già una rata di 50 per l'agenzia riscossione. Prende 1100 euro. Poi c'è scritto "1400 oltre interessi e spese successive, ...

Mi hanno notificato un decreto ingiuntivo ma non ho i soldi per pagare - e adesso?
Dopo la notifica del decreto ingiuntivo lei ha 40 giorni di tempo per scegliere se pagare o contestare il credito mediante una opposizione al decreto ingiuntivo, avviando così una causa ordinaria. Trascorsi i 40 giorni, il creditore, con il decreto ingiuntivo non opposto potrà chiedere all'ufficiale giudiziario il precetto e procedere con il pignoramento. I tempi per il pignoramento variano: il creditore deve prima individuare cosa pignorare e se c'è speranza di recuperare qualcosa. Ad esempio il creditore dovrebbe conoscere presso quale banca lei ha un conto corrente per pignorare il conto, oppure chi è il suo datore di lavoro ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Decreto ingiuntivo non opposto – Come posso recuperare le carte?