Quale procedura per agire nei confronti dell'INPS dopo aver ottenuto un decreto ingiuntivo?

Il mio avvocato mi ha informato che quando si effettua un'esecuzione forzata contro una Pubblica Amministrazione si deve aspettare 120 giorni da quando si notifica il titolo esecutivo immediatamente esecutivo. L'avvocato, tuttavia, nel ricorso che per decreto ingiuntivo, che ho letto, ha chiesto ai sensi dell'articolo 482 del codice di procedura civile, la cosiddetta esecuzione immediata.

In tal caso si saltano i 120 giorni? O si saltano solo i 10 giorni del precetto?

Per un normale debitore i 10 giorni del precetto sono quelli normalmente concessi per adempiere all'ingiunzione di pagamento (articolo 482 del codice di procedura civile).

Tuttavia, secondo la normativa vigente (articolo 14, decreto legge 669/1996) le amministrazioni dello Stato e gli enti pubblici non economici hanno un termine di 120 giorni (invece di dieci) per adempiere all'ingiunzione di pagamento.

L'articolo 482 del codice di procedura civile dispone, anche, che il presidente del tribunale competente per l'esecuzione può autorizzare l'esecuzione immediata sulla base del titolo esecutivo ottenuto dal creditore (decreto ingiuntivo).

Quindi, quello del suo avvocato è solo un tentativo (peraltro formale) finalizzato ad evitare di dover attendere 120 giorni prima di dare avvio alla procedura di riscossione coattiva.

9 dicembre 2016 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

decreto ingiuntivo

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Decreto ingiuntivo non notificato correttamente? I rimedi: opposizione all'esecuzione ed opposizione tardiva
In caso di esecuzione forzata, iniziata con un decreto ingiuntivo non notificato correttamente, gli unici rimedi per il debitore sono presentare l'opposizione all'esecuzione o l'opposizione tardiva. In tema di esecuzione forzata avviata sulla base di un decreto ingiuntivo, infatti, occorre distinguere tra l'ipotesi di deduzione della inesistenza della relativa notificata ...
Il creditore può avviare contemporaneamente più azioni esecutive nei confronti del debitore
Il creditore può valersi cumulativamente dei diversi mezzi di espropriazione forzata previsti dalla legge, ma, su opposizione del debitore, il giudice dell'esecuzione, con ordinanza non impugnabile, può limitare l'espropriazione al mezzo che il creditore sceglie o, in mancanza, a quello che il giudice stesso determina (articolo 483 del codice di ...
Differenza fra opposizione ad esecuzione ed opposizione agli atti esecutivi
Il criterio distintivo fra l'opposizione all'esecuzione (articolo 615 del codice di procedura civile) e l'opposizione agli atti esecutivi (articolo 617 del codice di procedura civile) si individua considerando che con l'opposizione all'esecuzione si contesta il diritto della parte istante di procedere ad esecuzione forzata per difetto originario o sopravvenuto del ...
L'ente previdenziale può notificare la cartella esattoriale al debitore anche se ha già ottenuto un decreto ingiuntivo
Nessuna norma impedisce all'ente previdenziale di avviare la procedura di riscossione mediante iscrizione a ruolo ed emanazione della relativa cartella esattoriale, ancorché l'ente previdenziale abbia già ottenuto un titolo esecutivo giudiziale. Il principio è stato affermato dalla Corte di Cassazione, con sentenza 21239/14. Secondo quanto disposto dai giudici della Suprema ...
Opposizione al decreto ingiuntivo » Guida per debitori alle prime armi - Dopo il decreto del fare iter più breve
Un decreto ingiuntivo è un ordine emanato da un giudice, diretto nei confronti di un debitore: il decreto impone di adempiere ad una obbligazione precedentemente assunta. Nel contesto di decreti ingiuntivi relativi a situazioni debitorie il caso più attuale è la restituzione forzata di denaro entro un determinato periodo di ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca

Forum

Domande