Opposizione a decreto ingiuntivo – La mediazione è obbligatoria?


Prima di procedere con opposizione a decreto ingiuntivo posso effettuare un tentativo di mediazione e se è possibile, in che forma posso scrivere la richiesta; visto che nel mandato di conferimento di procura alle liti compare questa dicitura da parte del procuratore di banca ifis: dichiaro di essere stato informato, ai sensi e per effetti dell’ art 4, comma 3 del decreto legislativo 28/2010, in merito alla possibilità di ricorrere al procedimento di mediazione ivi previsto e disciplinato, da esprimersi in alternativa a quello in sede giudiziaria e, in particolare, dell’obbligo di utilizzare il procedimento di mediazione in quanto condizione di procedibilità del giudizio.

L’avvocato a cui dovrà necessariamente rivolgersi per l’opposizione al decreto ingiuntivo conosce certamente la procedura da seguire e saprà se, nella fattispecie, può essere conveniente aderire al tentativo mediazione.

Infatti, il procedimento di mediazione non è obbligatorio e, pertanto, non costituisce condizione di procedibilità della domanda giudiziale nei procedimenti per ingiunzione, inclusa l’opposizione (Cassazione sentenza 24629/2015).

Tanto è vero che Banca IFIS non ha certamente ritenuto di coinvolgerla in un tentativo di mediazione prima di ricorrere al giudice per ottenere un decreto ingiuntivo.

2 Dicembre 2016 · Simone di Saintjust



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Opposizione a decreto ingiuntivo – La mediazione è obbligatoria?