decadenza rateizzazione equitalia e nuova intimazione di pagamento

Domanda di anumberto
11 maggio 2017 at 16:45

Ho ricevuto una intimazione di pagamento comprendente tra le altre anche cartelle per le quali è in corso una rateizzazione concessa prima di ottobre 2015. Premetto che non ho pagato 7 rate e che qualche altra l'ho pagata in ritardo è possibile che sia decaduto dalla rateizzazione? il limite non è di 8 rate?

E se fossi decaduto posso chiedere un nuovo piano di rateizzazione per l'intimazione di pagamento che però mi è stata notificata il 26.01.2017 via pec?

Risposta di Paolo Rastelli
11 maggio 2017 at 16:54

Il debitore che non paga, o paga in ritardo, otto rate (cinque per le rateazioni concesse a partire dal 22 ottobre 2015) anche non consecutive, del piano di rientro dilazionato concesso da Equitalia, decade dal beneficio della dilazione.

La decadenza della rateazione interviene anche per ritardi nel pagamento delle rate.

Potrà senz'altro chiedere ed ottenere la rateizzazione del debito che si riferisce agli importi iscritti a ruolo reclamati con l'avviso di intimazione al pagamento non compresi nel piano di dilazione ormai decaduto.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni

Rateizzazione cartelle esattoriali Equitalia - Chi è decaduto può richiedere la dilazione
Rateizzazione cartelle esattoriali » Riammessi al beneficio i decaduti morosi: ecco in quale modo
Mancato pagamento cartelle esattoriali – cosa è l'intimazione al pagamento o avviso di mora
Rateizzazione (o dilazione) delle cartelle esattoriali Equitalia » Ciò che è fondamentale conoscere
Intimazione di pagamento per tributi - è competente la Commissione tributaria

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti


Cerca