Decadenza del beneficio di termine

Vorrei sapere se le finanziarie sono obbligate a dare comunicazione della decadenza del beneficio di termine; e come viene notificata con raccomandata AR?

La comunicazione della decadenza del beneficio del termine (DBT) deve essere inviata dal creditore per raccomandata AR. Costituisce formale comunicazione di DBT anche il sollecito di pagamento della rata in scadenza, con l'avviso che il mancato pagamento comporterà la contestuale risoluzione del contratto di finanziamento e il conseguente obbligo di restituzione, in un'unica soluzione, del capitale residuo, degli interessi dei pagamenti ritardati o omessi e dell'importo delle penali previste.

2 giugno 2015 · Patrizio Oliva

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

decadenza dal beneficio del termine (DBT)

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La decadenza dal beneficio del termine
Decadenza del beneficio del termine per ritardi nel pagamento delle rate - Risoluzione del contratto di mutuo o di finanziamento La decadenza dal beneficio del termine è la facoltà che ha il finanziatore di esigere immediatamente il debito residuo di un prestito in un'unica soluzione, a seguito di specifiche inadempienze ...
Impugnazione del licenziamento - Doppio termine di decadenza
Il licenziamento deve essere impugnato a pena di decadenza entro sessanta giorni dalla ricezione della sua comunicazione in forma scritta, con qualsiasi atto, anche extragiudiziale, idoneo a rendere nota la volontà del lavoratore anche attraverso l'intervento dell'organizzazione sindacale diretto ad impugnare il licenziamento stesso. L'impugnazione è inefficace se non è ...
Rimborso delle imposte indebitamente versate - Il termine di decadenza per la presentazione dell'istanza è di quarantotto mesi dalla data del versamento
In tema di rimborso delle imposte, il termine di decadenza previsto dalla legge (articolo 38 dpr 602/73) ha portata generale, riferendosi a qualsiasi ipotesi di indebito correlato all'adempimento dell'obbligazione tributaria, qualunque sia la ragione per cui il versamento è in tutto o in parte non dovuto, e quindi ad errori ...
Rinuncia eredità con beneficio di inventario - i creditori possono chiedere di abbreviare il termine decennale per l'accettazione
A tutela dei creditori del de cuius e a tutela dei creditori nei confronti del chiamato all'eredità che accetta con beneficio di inventario, la legge mette a disposizione uno strumento molto efficace, il cui scopo è quello di abbreviare il termine decennale per l'accettazione. L'articolo 481 del codice civile può ...
Controlli automatici e formali della dichiarazione dei redditi » Rateazione e decadenza dal beneficio
Il versamento delle somme dovute in seguito ai controlli automatici e ai controlli formali delle dichiarazioni dei redditi può essere rateizzato. Le rate sono trimestrali, di pari importo o di importo decrescente. Sulle rate successive alla prima sono dovuti gli interessi al tasso del 3,5% annuo. Per comunicazioni di irregolarità ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca