Debito per leasing non pagato e pignoramento carta con IBAN

Ho un debito molto rilevante con una banca, a seguito di un leasing che non ho potuto rispettare. La banca ha già ritirato il bene e ne ha effettuato la vendita all’asta.

La banca mi ha precettato il pagamento del debito residuo. Non sono intestatario di beni immobili né mobili e vivo in regime di separazione dei beni con la mia consorte.

Attualmente lavoro con partita IVA e regime dei minimi. Le fatture che emetto (una al mese) mi vengono accreditate su un conto online, su una carta conto. Quali possono essere le conseguenze di un eventuale pignoramento del conto, e quali i possibili sviluppi della situazione?

Se lei, come credo, sarà attento a rimuovere appena dopo l’accredito le disponibilità maturate in seguito al pagamento delle fatture emesse, il danno che potrebbe derivare da un eventuale pignoramento promosso dalla banca creditrice si risolverà nell’esigenza di doversi procurare una nuova carta con IBAN e comunicare al cliente le nuove coordinate su cui effettuare il bonifico.

Potrebbe dirle male solo nel caso in cui l’accredito a saldo fattura intervenisse, a sua insaputa, nel breve spazio di tempo intercorrente fra la notifica al terzo debitore (la banca che ha emesso la carta con IBAN) ed il successivo blocco della carta.

12 Novembre 2015 · Simonetta Folliero

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

I creditori possono procedere al pignoramento di una carta prepagata con International Bank Account Number (IBAN)?
Come è noto la carte con IBAN sono anch'esse inserite nella anagrafe tributaria e rintracciabili dai creditori tramite l'istituto emittente, essendo trattate come se fossero un normale conto corrente. Nel caso di giacenza positiva, quali ulteriori problematiche e costi incontrerebbe il creditore Italiano nel pignorare il debitore italiano che possiede una carta prepagata estera, in confronto a quanto dovrebbe fare normalmente in Italia: -se la carta con iban è Svizzera (dopo il 2018)? -se la carta è con iban paese UE -se la carta è con iban extra UE ...

Pignoramento carta credito prepagata con iban
Ho attivato una nuova carta di credito prepagata ricaricabile con IBAN, con l'unico scopo di ricevere dall'azienda per cui lavoravo un bonifico di circa 15 mila euro ottenuto in sede legale come indennità di licenziamento. La carta quindi è vergine da ogni tipo di operazione. Vorrei sapere se creditori ed Equitalia potrebbero pignorarmi in parte od in toto questa somma. ...

Pensione di invalidità accreditata su carta prepagata con IBAN
Io percepisco una pensione di invalidità di 290 euro al mese ed ho un debito con l'agenzia delle entrate di 8000 euro. Mi sono informato e so che fino a circa 1300 euro i risparmi su una prepagata non possono essere pignorati. Chiedevo gentilmente se i risparmi che superano quella cifra, ma provenienti da pensione di invalidità possono essere pignorati. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debito per leasing non pagato e pignoramento carta con IBAN