Debito Fiditalia contratto dai miei genitori – Cosa fare se ora mia madre non ne vuole sapere di pagare?


Mio padre è deceduto due anni fa: dopo aver accettato l’eredità (venduto una macchina e fatto a metà con la mia mamma) purtroppo sono venuti fuori parecchi debiti, che la mia mamma si rifiuta assolutamente di pagare anche se ne ha goduto lei insieme a mio padre defunto, visto che io erano già anni che ero uscito di casa.

Risposta sua: Che me ne frega di te e di tua moglie (ME).

Uno di questi debiti è un finanziamento verso Fiditalia. Però dopo che lo abbiamo scoperto questo debito è stato “rinegoziato” con delle cambiali firmate tutte dalla mia mamma. La “strega” ha smesso subito di pagarle. Adesso visto che il debito è stato rinegoziato con delle cambiali. Posso stare tranquillo? Verrà protestata la mia mamma e basta? Ovviamente al momento del decesso di mia mamma rinuncerò all’eredità sua.

Che il debito sia stato rinegoziato vuol dire poco: il creditore avrà certamente fatto ricorso alla clausola negoziale (preordinata all’accettazione) in base alla quale l’accordo raggiunto non costituiva novazione del credito.

Quindi, in caso di mancato pagamento delle cambiali, sua madre verrà protestata e subirà, probabilmente il pignoramento della pensione, se la percepisce, per il recupero del 50% del debito lasciato dal coniuge defunto.

Dell’altro 50% dovrà risponderne lei in qualità di figlio coerede, fermo restando che alla morte di sua madre le converrà rinunciare alla sua eredità.

8 Novembre 2017 · Carla Benvenuto



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debito Fiditalia contratto dai miei genitori – Cosa fare se ora mia madre non ne vuole sapere di pagare?