Debiti verso l’agenzia delle entrate ed eredità

Mio zio è deceduto nel 2010 lasciando la sua eredità a noi 13 nipoti senza testamento: prima però che le quote siano divise si è scoperto che mia sorella aveva ingenti debiti verso l’ex Equitalia, bloccando così tutte le divisioni. Vorrei sapere le modalità con la quale noi altri ereditari potremmo dividerci finalmente le nostre quote spettanti.

Lei ha già accettato l’eredità: i debiti in questione sono 3 ipoteche, e vorrei conoscere le modalità di risoluzione senza ricorrere ad un giudice, in quanto il costo che ne deriverebbe sarebbe ingente.

Abbiamo già risposto alla sua domanda qui: non conosciamo altre modalità di risolvere la questione se non attraverso il ricorso al giudice ex articolo 481 del codice civile con la successiva divisione giudiziale dell’eredità.

13 Dicembre 2019 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Debiti verso l'agenzia delle entrate ed eredità - Il giudice può fissare un termine entro il quale il chiamato all'eredità deve accettare o rinunciare o predisporre un piano di divisione della comunione ereditaria su richiesta di uno dei coeredi
Mio zio è deceduto nel 2010 lasciando la sua eredità a noi 13 nipoti senza testamento: prima però che le quote siano divise si è scoperto che mia sorella aveva ingenti debiti verso l'ex Equitalia, bloccando così tutte le divisioni. Vorrei sapere le modalità con la quale noi altri ereditari potremmo dividerci finalmente le nostre quote spettanti. ...

Ho debiti con il fisco e vorrei rinunciare all'eredità lasciata da mio padre - Tale atto sarebbe suscettibile di azione revocatoria da parte dell'Agenzia delle Entrate?
A seguito della morte di mio padre sono divenuto legittimo erede di una quota del suo patrimonio. Essendo debitore col fisco di somme accumulate nel tempo per mancato pagamento parziale di imposte e di contributi previdenziali vorrei rinunciare all'eredità. Tale atto sarebbe suscettibile di azione revocatoria da parte dell'agenzia delle entrate? ...

Debiti del genitore con Agenzia delle Entrate - L'accettazione dell'eredità con beneficio di inventario è una possibile tutela per l'erede
Mio padre ha un grosso debito con AdE (credo superi i 100 mila euro) ed ha lasciato in eredità ai suoi 5 figli un immobile del valore di 400 mila euro circa che è ancora indiviso ma che è abitato da uno dei miei fratelli: volevo chiedere allo scadere dei 10 dalla morte di padre, Agenzia delle Entrate per estinguere il debito potrebbe attaccare il patrimonio personale degli eredi (intendo conti correnti dei singoli figli)? O si limiterebbe ad attaccare questo immobile perché ancora indiviso? Come posso tutelarmi? Non voglio ritrovarmi senza soldi per debiti non miei. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debiti verso l’agenzia delle entrate ed eredità