IVA non pagata da una società in nome collettivo – Come regolarizzare la mia quota di debito, uscire dalla società e non pensarci più?

Sono socio al 50% in una Snc su cui gravano debiti IVA per circa 150 mila euro: volevo sapere se esisteva una forma (scrittura privata o cose simili) per poter versare la mia parte del debito ed uscire “pulito” dalla società senza la paura che un domani l’agenzia delle entrate possa bussare alla mia porta.

Non abbiamo debiti con i fornitori e con l’INPS fino ad ora e la società ha 2 anni di vita.

Com’è noto, l’ex socio di snc è responsabile per i debiti fiscali maturati prima del suo recesso (neppure l’intervenuta estinzione della compagine sociale fa venir meno la responsabilità del socio per le obbligazioni pregresse).

il rapporto di sussidiarietà che collega la responsabilità patrimoniale dei soci di società di persone rispetto a quella della società, non esclude, poi, la natura solidale della relativa obbligazione. Insomma, in pratica, il patrimonio di uno dei soci obbligati può essere escusso senza che sia preventivamente necessario escutere la società.

Si tratta dei principi giuridici sanciti nella sentenza della Corte di cassazione 24322/14, in chiave interpretativa del codice civile, in base ai quali si può tranquillamente escludere che possa essere realizzata, in qualsiasi modo, una transazione come quella che lei ipotizza.

Se infatti, per assurdo, un socio potesse concludere un contratto con un altro socio in modo tale che quest’ultimo si assumesse il peso dell’intero debito tributario IVA, verrebbe violato il principio della responsabilità patrimoniale sussidiaria fra soci di società in nome collettivo.

In soldoni, se il socio destinato contrattualmente ad essere gravato dell’intero debito tributario risultasse nullatenente al momento dell’eventuale escussione coattiva, l’erario non potrebbe escutere l’altro socio. E, invece, come ci insegna la pubblicità del Maxibon, poter escutere due soci per l’intero debito è sempre meglio che poterne escutere solo uno …

18 Luglio 2017 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Trasmissibilità al socio dei debiti di una società a nome collettivo
La mia società snc aveva un debito di euro 30 mila nei confronti di una banca: adesso la mia società l'ho chiusa e ho aperto una ditta individuale. La banca può pignorare i beni della mia ditta individuale per il credito che ha con la vecchia snc? ...

Pignorabilità quote di società in nome collettivo
Sono socio di una società in nome collettivo e titolare di quote sociali per il 33%: per ragioni che non sto qui ad illustrare, ho contratto debiti che non ho potuto onorare, non posseggo altro e mi chiedevo se i creditori possono procedere all'espropriazione della quota sociale nella snc da me detenuta. ...

Debiti del socio con Agenzia delle Entrate Riscossione - Meglio una società a responsabilità limitata o in nome collettivo?
Se un socio ha dei debiti personali con il fisco e equitalia e volesse costituire una società che avrà al suo interno anche delle proprietà immobiliari oltre che a mezzi di lavoro e conti correnti, non volendo rischiare che venga aggredita per le situazioni pregresse, meglio una snc o una srl? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic IVA non pagata da una società in nome collettivo – Come regolarizzare la mia quota di debito, uscire dalla società e non pensarci più?