Debiti genitore vanno pagati dai figli?

Ho acquistato una quota di una cooperativa edilizia da un socio per 255 mila euro. A fronte di ulteriori richieste di soldi e lavori effettuati sono arrivato a 380 mila euro dopodiché'non sono riuscito più'a tenere il passo delle richieste di ulteriori versamenti e ho dovuto abbandonare. Ora mi arrivano lettere dalla Banca che ha concesso il mutuo alla cooperativa in quanto la cooperativa non sta onorando le scadenze e sono stato segnalato in Banca d'Italia anche perché'ho firmato una fideiussione di 222 mila euro. A questo punto la Banca può rivalersi sui miei figli e mia moglie? Sto avviando le pratiche per la separazione dei beni e cedendo la mia casa a un mio figlio.

Se la fideiussione è stata prestata in regime di comunione dei beni, passare adesso al regime di separazione dei beni non serve.

Il creditore potrà comunque agire come se i beni esistenti al momento in cui è stata sottoscritta la garanzia e successivamente registrati a nome del coniuge del debitore in regime di separazione dei beni fossero ancora in regime di comunione.

Il trasferimento di proprietà della casa del debitore ad un figlio può essere sottoposto dal creditore ad azione revocatoria entro cinque anni dalla trascrizione dell'atto.

Le obbligazioni del debitore, al suo decesso, si trasmettono agli eredi, a meno che questi ultimi non rinuncino all'eredità.

1 maggio 2018 · Carla Benvenuto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

La fideiussione bancaria attiva e passiva
La fideiussione, così come regolata dal codice civile, è una forma di garanzia accessoria alla obbligazione e quindi il fideiussore può opporre contro il creditore tutte le eccezioni che spettano al debitore principale (articolo 1945 del codice civile). La fideiussione così come regolata dal codice civile può avere anche le ...
Contratto di mutuo con fideiussione e principio di proporzionalità della garanzia fideiussoria
Sono mutuatario di un contratto di mutuo fondiario dell'importo di 150 mila euro con garanzia ipotecaria di 250 mila euro. L'ipoteca grava su un immobile e su un fondo rustico. Il mutuo è inoltre garantito da una fideiussione fino alla concorrenza dell'importo massimo di 225 mila euro. Ad oggi, ho ...
Dichiarazione IVA omessa o infedele - Quando non è punibile
La Corte costituzionale, con sentenza 80/14 ha dichiarato, l'illegittimità costituzionale della norma che, con riferimento ai fatti commessi sino al 17 settembre 2011, punisce l'omesso versamento dell'imposta sul valore aggiunto, dovuta in base alla relativa dichiarazione annuale, per importi non superiori, per ciascun periodo di imposta, ad Euro 103 mila. ...
Due pesi e due misure » Per i cattivi pagatori di Banca Etruria vietato l'accesso alla Centrale Rischi Bankitalia
Come purtroppo hanno avuto modo di sperimentare tanti piccoli, comuni, cattivi pagatori, che si sono visti negare l'accesso al credito perché il proprio nominativo era stato oggetto di precedente segnalazione, la Centrale dei Rischi (CR) è un organismo costituito presso la Banca d'Italia che ha come scopo, fra gli altri, ...
La fideiussione a garanzia supplementare del mutuo
Nel concedere un mutuo la banca deve considerare non solo il valore dell'immobile offerto in garanzia, ma anche la capacità economica del debitore di pagare le rate del mutuo (un elemento di valutazione è costituito dalla dichiarazione dei redditi). Per questa ragione, talvolta, viene richiesta la fideiussione da parte di ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca