Debiti genitore vanno pagati dai figli?

Ho acquistato una quota di una cooperativa edilizia da un socio per 255 mila euro. A fronte di ulteriori richieste di soldi e lavori effettuati sono arrivato a 380 mila euro dopodiché'non sono riuscito più'a tenere il passo delle richieste di ulteriori versamenti e ho dovuto abbandonare. Ora mi arrivano lettere dalla Banca che ha concesso il mutuo alla cooperativa in quanto la cooperativa non sta onorando le scadenze e sono stato segnalato in Banca d'Italia anche perché'ho firmato una fideiussione di 222 mila euro. A questo punto la Banca può rivalersi sui miei figli e mia moglie? Sto avviando le pratiche per la separazione dei beni e cedendo la mia casa a un mio figlio.

Se la fideiussione è stata prestata in regime di comunione dei beni, passare adesso al regime di separazione dei beni non serve.

Il creditore potrà comunque agire come se i beni esistenti al momento in cui è stata sottoscritta la garanzia e successivamente registrati a nome del coniuge del debitore in regime di separazione dei beni fossero ancora in regime di comunione.

Il trasferimento di proprietà della casa del debitore ad un figlio può essere sottoposto dal creditore ad azione revocatoria entro cinque anni dalla trascrizione dell'atto.

Le obbligazioni del debitore, al suo decesso, si trasmettono agli eredi, a meno che questi ultimi non rinuncino all'eredità.

1 maggio 2018 · Carla Benvenuto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?