Debiti Equitalia e banche - Vorrei espatriare, ma ho paura di essere aggredito pure all'estero

Vi scrivo per avere informazioni riguardo la possibilità di espatriare per ricominciare da zero. Attualmente sono gravemente indebitato sia verso Equitalia che diverse Banche. Vi chiedo se vi è la possibilità di andare negli Stati Uniti o in Canada e risultare pulito non aggredibile dal fisco italiano e dalle banche.

Impossibile rispondere alla sua domanda: l'espatrio, anche se in paesi non compresi nella comunità europea (per i quali, invece, sono state messe a punto procedure semplificate per il recupero crediti) non garantisce di per sé l'impossibilità di essere raggiunti da azioni esecutive.

L'iscrizione all'AIRE rende fattibile la rintracciabilità del debitore e, comunque, la convenienza economica per il creditore di avviare un'azione esecutiva all'estero (pignoramento di conti correnti, di immobili, di corrispettivi) finalizzata al recupero del dovuto dipende indissolubilmente dall'entità dell'esposizione debitoria.

23 luglio 2015 · Lilla De Angelis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

recupero crediti estero

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Eredità successione e debiti » Quando il parente debitore muore fuori dall'italia
Cosa succede, secondo le nostre disposizioni normative, quando un parente emigrato muore all'estero? Come va gestita la successione e come potrebbero sapere i successori di eventuali debiti ereditati? Complice la crisi economica, capita sempre più frequentemente che gli italiani decidano di andare a vivere all'estero, costretti, magari, dai debiti con ...
Prevenzione e contrasto di comportamenti fraudolenti nel settore delle assicurazioni per la responsabilità civile auto » le banche dati dei sinistri, dei testimoni e dei danneggiati
Bisogna sempre tener presente che le truffe ai danni delle compagnie operanti nel settore assicurativo per la responsabilità civile auto si riverberano poi sui costi che il consumatore è costretto a corrispondere per una polizza. Solo per fare un esempio, per un neopatentato napoletano il premio RC auto può andare ...
Modifiche unilaterali del contratto di conto corrente - Obblighi delle banche e diritti dei clienti
I contratti stipulati dalle banche con i propri clienti possono essere modificati, nel corso della loro durata, su iniziativa unilaterale, nel rispetto di precise condizioni di legge. Il Testo Unico Bancario (TUB), infatti, riconosce alle banche la facoltà di modifica unilaterale delle condizioni del contratto (ius variandi), ma fissa condizioni ...
Decreto Banche » ecco tutto ciò che bisogna conoscere
Con il decreto banche, il governo emana disposizioni urgenti in materia di procedure esecutive e concorsuali nonché a favore degli investitori in banche in liquidazione: scopriamo tutto quello che c'è da sapere sulla controversa normativa. Il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente Matteo Renzi, del Ministro dell'economia e delle ...
Debiti – cosa fare quando non si può pagare
La decisione di sospendere i pagamenti è nel Vostro caso - extrema ratio - condivisibile: non si umanamente pretendere che una famiglia si spinga al di sotto della soglia di sussistenza per rispettare gli impegni assunti. Tuttavia, la conseguenza più probabile di questa situazione saranno, a lungo andare, il pignoramento ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca