Debiti e successione

Io e mio padre abbiamo diversi debiti di iva e tfr di due distinte società di persone ormai chiuse e delle quali eravamo titolari. Mio nonno invece possiede diversi capitali tra cui immobili di proprietà che un giorno saranno soggetti a successione. Vorrei sapere come fare per tutelare al meglio questi capitali e capire se possono pervenire a mio fratello tramite una donazione o già in sede di successione. In particolare, se mio nonno morisse, attraverso una successione a favore di mio fratello e le rinunce di mio padre, mia e di mia madre, avrei il patrimonio di mio nonno salvo? Il fisco potrebbe comunque colpire in fase di registrazione dell'atto con successione non in linea diretta?

Ci sono diversi post sull'argomento , ribadisco che per tutelare i beni suo nonno deve agire finchè è in vita .

Va bene la donazione ma la vendita a favore di suo fratello vi tutelerebbe meglio.

Ho escluso sua madre di proposito perchè altrimenti quando frra 100 anni passerà a miglior vita il suo problema rimane.

Chiaramente sua madre si potrebbe tutelare ricevendo l'usufrutto dei beni.

La successione invece mette a rischio i beni perchè i debitori potrebbero impedirvi di rinunciare per potersi rivalere sui beni stessi a vostro danno.

Altra soluzione è il trust ma è il sistema con i costi più alti.

Saluti

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Imposta di successione » Vi spieghiamo come calcolarla
Imposta di successione: come si calcola? Per comprendere quanto è necessario pagare, bisogna contare i gradi di parentela. Per cominciare bisogna comprendere il significato del termine: per imposta di successione si intende una tassa che colpisce il trasferimento della proprietà e di altri diritti su beni mobili e immobili, a ...
Grado di parentela » Ecco come calcolarlo
La parentela è il vincolo che unisce le persone che discendono dalla stessa persona o, come il codice civile afferma, dallo stesso stipite. Vediamo come calcolarlo correttamente all'interno dell'articolo. Le persone che discendono da uno stesso stipite sono parenti fra loro. Il Codice civile stabilisce che la parentela sorge sia ...
Eredità successione e debiti » Quando il parente debitore muore fuori dall'italia
Cosa succede, secondo le nostre disposizioni normative, quando un parente emigrato muore all'estero? Come va gestita la successione e come potrebbero sapere i successori di eventuali debiti ereditati? Complice la crisi economica, capita sempre più frequentemente che gli italiani decidano di andare a vivere all'estero, costretti, magari, dai debiti con ...
Donazione indiretta o diretta? La differenza non è un dettaglio
Per integrare la fattispecie di donazione indiretta è necessario che la dazione della somma di denaro sia effettuata quale mezzo per l'unico e specifico fine dell'acquisto di un bene: deve cioè sussistere incontrovertibilmente un collegamento tra elargizione del denaro e acquisto del bene. In particolare, nel caso di soggetto che ...
Eredità » Meglio donazione prima del decesso o semplice successione?
Nell'articolo che segue, ci poniamo una domanda: per un genitore è più conveniente, fiscalmente parlando e prima del decesso, fare una donazione del proprio patrimonio ai figli o lasciare che i figli si dividano l'eredità dopo il decesso? Il tema, naturalmente, è di quelli di grande attualità: innanzitutto, va detto ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca