Debiti e cittadinanze

Da tempo vivo all'estero (emigrai da giovane a causa di debiti ereditati che non mi permettevano di vivere), dove sono sposato e ho cittadinanza, ma conservo tuttora la cittadinanza italiana.

Se facessi ottenere la cittadinanza italiana a mia moglie, si troverebbe poi legalmente debitrice assieme a me verso il nostro creditore?

I debiti acquisiti prima del matrimonio non possono essere richiesti al coniuge anche se, in sede di trascrizione in Italia del matrimonio celebrato all'estero, il regime economico patrimoniale adottato risulti essere quello di comunione dei beni.

25 settembre 2014 · Ludmilla Karadzic

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?