Debiti del defunto su carta revolving associata a conto corrente cointestato

Mio padre era possessore della normale American Express oro e di quest'altra Blu American Express, entrambe canalizzate nel conto corrente cointestato a mio padre e mia madre.

Nella carta blu è rimasto un debito per un fido di circa 3500 euro usato da mio padre che viene addebitato ratealmente ogni mese nel conto corrente.

Quello che vorrei chiedervi è che visto non ci sarà nessuna successione, mio padre non aveva intestato nulla a suo nome, che succede a quel fido da saldare?

Dobbiamo mandare un certificato di morte ad American Express? la questione si chiude li o si complica visto che c'è un conto cointestato (moglie/marito)?

Se mia madre preleva tutto il saldo rimasto e chiude questo conto cointestato American Express può richiedere di saldare questo debito a lei o a me come figlio?

Le disponibilità in conto corrente cointestato a firma disgiunta, alla morte di uno dei titolari, vengono ripartite, al 50%, fra il cointestatario superstite e i chiamati all'eredità del defunto.

Esiste, quindi, una massa ereditaria pari al 50% di quanto disponibile in conto corrente che in caso di coniuge superstite con un figlio, va suddivisa a metà.

Dovrà pertanto esserci, necessariamente, una successione.

Concludendo, per evitare di pagare il debito collegato alla carta revolving è necessario che i chiamati (coniuge e figlio del defunto) rinuncino all'eredità.

La rinuncia all'eredità, per evitare di dover adempiere alla obbligazioni contratte in vita dal defunto, va comunque effettuata anche nel caso in cui il defunto lascia solo debiti.

7 dicembre 2015 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

eredità e successione
rinuncia eredità

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Conto corrente cointestato a firma disgiunta - La delega ad un terzo può essere conferita solo congiuntamente
E' legittimo il comportamento della banca che, nel caso di un conto corrente cointestato a firma disgiunta, consente ad uno solo dei cointestatari di conferire ad un terzo soggetto delega ad operare e disporre del conto corrente? Com'è noto, in un conto corrente cointestato a firma disgiunta, tutti i cointestatari ...
Conto corrente » E' meglio averlo cointestato o separato?
Quando tra due conviventi o coniugi vi è pieno accordo e massima fiducia, potrebbe sembrar quasi ovvio avere un conto corrente bancario cointestato permettendo ad entrambi di poter fare versamenti e soprattutto, prelevamenti con la massima libertà, attingendo all'intero deposito congiunto. Bisogna però essere ben coscienti dei rischi che si ...
Conto corrente cointestato » Non è scontato che le somme contenute siano divise al 50% tra i due cointestatari
In un conto corrente cointestato, non è scontato che le somme contenute siano divise al 50% tra i due cointestatari. Se un conto corrente bancario è cointestato, le giacenze che esso ospita si presumono appartenenti ai cointestatari in quote eguali; si tratta però di una presunzione vincibile mediante una prova ...
Conto corrente cointestato » La comproprietà è presunta
Se il conto corrente è cointestato si presume, per legge, la comproprietà delle somme ivi depositate. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione la quale, con la pronuncia 18504/13, ha sancito che: L'articolo 1298 del codice civile stabilisce una presunzione di solidarietà attiva dei cointestatari del conto corrente bancario, salvo ...
Pignoramento del conto corrente cointestato - quando uno solo dei cointestatari è debitore
Molto spesso la banca, a seguito della notifica di un atto di pignoramento presso terzi, sottopone al vincolo del pignoramento l'intero saldo del conto cointestato al debitore sottoposto ad esecuzione. Ma, il pignoramento sulle somme depositate in un conto corrente bancario cointestato al debitore e ad una persona estranea all'obbligazione, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca