Debiti con finanziaria alienazione di un immobile del debitore e prescrizione dell’azione revocatoria

Ho un debito con una finanziaria da 12 anni, non ho pagato alcune rate e circa 5 anni fa ho venduto una casa per poter sopravvivere: dopo una settimana la finanziaria mi manda una lettera nella quale mi diceva che dovevo saldare il conto nel giro di 10 giorni; ora dopo quasi 5 anni dalla vendita mi é arrivata un’altra lettera di mora della finanziaria e che dovrò pagare entro 10 giorni. Io non ho i soldi per pagare cosa faccio e rischio? Rischio un azione di revocatoria della casa venduta da quasi 5 anni (tra 6 giorni scadono i termini di un azione di revocatoria visto che sono passati 5 anni) rischio un azione legale pure del nuovo proprietario della casa se gli fanno azione di revoca? Con questa lettera di messa in mora interrompono i termini di prescrizione della azione di revoca della casa oppure no?

L’azione revocatoria di un atto di alienazione di un bene del debitore si prescrive, a norma dell’articolo 2903 del codice civile, decorso un quinquennio dalla data dell’atto. Punto. La comunicazione di messa in mora può servire solo ad interrompere la prescrizione del diritto all’azione di riscossione coattiva del credito vantato.

27 Novembre 2018 · Giorgio Martini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Validità decreto ingiuntivo azione revocatoria e interruzione termini prescrizione
Nel 1999 mi è stato inviato da parte di una banca un decreto ingiuntivo all'indirizzo dove non avevo più la residenza da oltre due anni. Nel frattempo avevo venduto la casa e la banca aveva instaurato un un'azione revocatoria della vendita. Durante la causa la banca ha cartolarizzato il mio debito. Tale causa di revocatoria è durata 14 anni, vinta, con condanna a pagare le spese alla finanziaria titolare del mio debito. La finanziaria adesso mi ha notificato un atto di precetto adducendo che i termini di prescrizione erano stati interrotti dall'azione revocatoria. E' possibile ciò? ...

Condizioni per evitare revoca atto di alienazione immobile di propietà del debitore
Non mi è ancora del tutto chiaro riguardo al precedente topic, ossia basta una delle condizioni da lei elencate per ovviare ad un'eventuale revocatoria dell'atto? Inoltre ho letto dal sito Equitalia che l'ipoteca come il pignoramento non sono applicabili se il debito non supera i 20.000,00 euro quindi non dovrei avere problemi? se fosse così potrei averne un domani se i miei fratelli che mi hanno nel frattempo venduto la loro quota raggiungere il debito oltre i 20.000,00? ...

E' fattibile l'azione revocatoria dei creditori per la vendita della casa del debitore avvenuta 4 anni prima dell'Ingiunzione?
Io e mio marito abbiamo rilasciato fideiussione, nell'ottobre 2012, a favore di mio fratello, per un mutuo ipotecario concesso dalla banca per estinguere i suoi debiti. Con l'importo ottenuto il fratello ha pagato due rate (delle 120) poi ha smesso. Nell'aprile 2013 abbiamo venduto casa (due appartamenti cointestati) ai figli, uno per ciascuno (mantenimento oneroso). Nell'ottobre 2014 il Figlio maggiore ha donato al fratello il suo appartamento. Nel mese di dicembre 2013 la banca pone a sofferenza il credito verso mio fratello e comunica con raccomandata AR la costituzione in mora ai garanti. Il 24 agosto 2017 la banca ci ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Debiti con finanziaria alienazione di un immobile del debitore e prescrizione dell’azione revocatoria