Debiti con Agenzia delle entrate Riscossione di mio padre proprietario di un immobile – Cosa fare quando ci sarà la successione?


Casa - pignoramento espropriazione e vendita all'asta, debiti ed eredità, eredità e successione, rinuncia eredità

Mio padre, che e’ ancora in vita, ma con gravi problemi di salute, ha debiti verso l’agenzia delle entrate: al momento del suo decesso considerando che mia mamma è ancora in vita e io sono figlio unico con prole, dovremmo fare la rinuncia dell eredità?.

Non avendo immobili di proprietà, ma solo la macchina di proprietà come dovremmo comportarci?

Si tratta di una scelta da operare con oculatezza e ponderazione, considerando tutte le condizioni al contorno: innanzitutto, va considerata l’entità del debito esattoriale.

La casa (anche una seconda casa) non può essere espropriata per debiti esattoriali inferiori o uguali a 120 mila euro; per un debito con Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER) anche superiore a 120 mila euro, la casa non può essere espropriata se di proprietà (anche in quota) di un soggetto che non possiede altri immobili e che vi stabilisce la propria residenza: si capisce, allora, che accollandosi il debito, a legislazione immutata, un debitore ADER potrebbe anche viverci tutta la vita nella propria casa.

L’articolo 540 del codice civile dispone, poi, che al coniuge, anche quando concorra con altri chiamati, sono riservati i diritti di abitazione sulla casa adibita a residenza familiare e di uso sui mobili che la corredano (se di proprietà del defunto o comuni). In assenza di disposizioni testamentarie il diritto di abitazione non è condizionato da una eventuale rinuncia all’eredità.

Credo che valga la pena, anche al costo di investire in una parcella notarile, consultare un professionista per valutare, insieme, la migliore soluzione in prospettiva, anche considerando la spesa oggi necessaria per prendere in affitto un appartamento, seppur modesto. Sarebbero soldi spesi sicuramente in maniera ottimale.

Come saggiamente lei ha già dimostrato ponendo la questione, le conseguenze critiche di alcuni eventi possono essere minimizzate e gestite con scelte appropriate, se studiate e analizzate prima che l’evento stesso si verifichi.

11 Aprile 2019 · Ludmilla Karadzic

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui

Altre sezioni che trattano argomenti simili: , , ,


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 177 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse » Debiti con Agenzia delle entrate Riscossione di mio padre proprietario di un immobile – Cosa fare quando ci sarà la successione?. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.