Danni da infiltrazioni di un lastrico solare - Chi risarcisce il condominio o il proprietario?

Abito in affitto in un appartamento all'ultimo piano e l'abitazione ha subito danni rilevanti da infiltrazioni di un lastrico solare di proprietà esclusiva del mio padrone di casa. La copertura è però condominiale e quindi padrone di casa ed amministratore del condominio litigano fra loro su chi deve pagare l'impresa chiamata ad eliminare l'infiltrazione ed i danni che ci sono stati (tinteggiatura pareti e soffitto e riparazione di alcuni mobili deformati dall'umidità). Vorrei un vostro parere sulla questione.

Quando l'utilizzo del lastrico solare non è comune a tutti i condomini, dei danni che derivano da infiltrazioni nell'appartamento sottostante rispondono sia il proprietario esclusivo del lastrico solare, in quanto custode del bene, sia il condominio, in quanto la funzione di copertura dell'intero edificio, o di parte di esso, propria del lastrico solare impone all'amministratore l'adozione dei controlli necessari alla conservazione delle parti comuni e all'assemblea dei condomini di provvedere alle opere di manutenzione straordinaria.

Pertanto, le spese di riparazione del lastrico solare di proprietà esclusiva, ma posto a copertura di un edificio condominiale, sono per un terzo a carico del proprietario esclusivo del lastrico e per i restanti due terzi a carico del condominio conformemente a quanto stabilito dai giudici della Corte di Cassazione, a sezioni unite, nella sentenza 9449/2016.

14 novembre 2017 · Loredana Pavolini

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

condominio
ripartizione spese condominiali

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca