Quali sono i costi e i tempi per ottenere il duplicato di un libretto al portatore smarrito?

Smarrito il libretto bancario al portatore ci sono spese per avere un duplicato e quanto tempo deve passare?

I libretti al portatore attualmente in circolazione, quindi con importo inferiore ai mille euro, devono essere estinti, o convertiti in libretti nominativi entro il 31 Dicembre 2018.

Per richiedere il duplicato del libretto al portatore, bisogna essere almeno in possesso del numero identificativo del titolo di credito e denunciarne lo smarrimento sia all'Autorità Giudiziaria, recandosi ad un posto di polizia o una stazione dei carabinieri, che alla banca.

Presso il tribunale territorialmente competente va poi avviata la procedura cosiddetta di ammortamento, in base alla quale il giudice, effettuati gli accertamenti, emette un decreto con il quale dichiara l'inefficacia dei libretto ed autorizza l'istituto emittente a rilasciare il duplicato al richiedente.

I tempi per il rilascio del duplicato vanno da un minimo di 3 ad un massimo di sei mesi. In tribunale bisognerà presentare istanza di ammortamento, versare un contributo unificato di 98 euro, e circa 20 euro per diritti di segreteria. Almeno altri 30 euro vanno poi corrisposti alla banca per le spese di procedura e di duplicazione del libretto.

13 novembre 2017 · Simone di Saintjust

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?