Convivo e la mia compagna ha un figlio con debiti equitalia – ma anche io non sto messo meglio

La mia compagna ha una abitazione, io convivo con lei inoltre nel nostro stato di famiglia c’è un suo figlio di 22 anni che 2 anni fa ha aperto una attività ma che adesso ha chiuso e si trova disoccupato; questo figlio ha debiti con l’INPS e finora ha pagato le rate con Equitalia ma adesso non può più cosa succede se non paga anche io e la mia compagna siamo soggetti a qualcosa (anche io ho un’attività sas con la mia compagna che purtroppo non va bene ho un mutuo per il locale dove svolgo l’attività e un contenzioso INPS e altro che mi arriverà con Equitalia l’unica fonte di denaro rappresenta la pensione di 700 euro di mia suocera che vive con noi e abbiamo un’altra bimba).

Ai conviventi di un debitore (i soggetti cioè che sono compresi nello stesso stato di famiglia del debitore) l’unica conseguenza che può derivare è il pignoramenti presso la residenza.

Vige, infatti, il principio legale di presunzione di proprietà: in pratica, il debitore viene considerato proprietario di tutto quanto è presente presso la casa che abita. In caso di visita, da parte dell’ufficiale giudiziario, nell’appartamento occupato dal debitore, l’effettivo proprietario deve successivamente affidarsi ad un avvocato e chiedere al giudice delle esecuzioni la liberazione dei beni pignorati dimostrandone la proprietà con fatture o altre prove.

Va anche detto che Equitalia procede al pignoramento presso la residenza del debitore solo se ha ragionevole probabilità di rinvenirvi oggetti di antiquariato, quadri d’autore, gioielli, denaro eccetera.

24 Marzo 2016 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Prestito alla ex compagna di mio figlio - Come rientrare?
In data 30/04/2015 ho effettuato un bonifico di € 10 mila sul conto corrente personale della compagna di mio figlio con la descrizione "Finanziamento per apertura negozio". Tengo a precisare che verbalmente ho sempre detto che la somma a lei versata mi doveva essere restituita entro la fine del 2019 non richiedendo nessun onere di interesse. Nel luglio dello stesso anno, mio figlio ha interrotto la relazione, ed io non ho avanzato nessuna richiesta di rientro del mio credito, supponendo che agli inizi i guadagni dell'attività commerciale non potessero permettere il saldo del debito. A fine anno 2017 vengo a ...

Se un erede di un immobile ha debiti verso Agenzia delle Entrate Riscossione (ex Equitalia)
La mamma della mia compagna è deceduta lasciando un appartamento che gli riveniva in eredità della sua mamma: gli eredi sono la mia compagna, il fratello ed il padre. Il padre ha però un contenzioso con Equitalia per delle tasse non pagate. Quanto arriverà in eredità al padre potrà essere oggetto di rivalsa da parte di Equitalia? Se la risposta è si, come possiamo evitarlo? ...

La compagna di mio figlio potrebbe pignorare la mia rendita INAIL per il mantenimento dei due loro figli e miei nipotini?
Mi trovo in una situazione precaria: ho 70 anni, una pensione INPS sociale minima e mio figlio non è sposato ma ha due figli. La sua ex può pignorare la mia rendita inail? Sto praticamente vivendo solo con quella, avuta per malattia professionale da amianto. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Convivo e la mia compagna ha un figlio con debiti equitalia – ma anche io non sto messo meglio