Contributi INPS che risultano dovuti in base ad accertamento IRPEF

A seguito di accertamento Agenzia delle Entrate per maggiore IRPEF è possibile che l’INPS abbia ridotto l’annualità di contribuzione da un anno a quattro mesi utili per il calcolo dei contributi ai fini del conteggio per accedere alla pensione?

Ci spiace, ma non siamo in grado di comprendere compiutamente la vicenda: occorrerebbe qualche dettaglio in più. Quello che possiamo ipotizzare è che, in seguito al maggior accertamento IRPEF (all’incirca 3 volte il dichiarato), i contributi effettivamente versati (che sono rapportati all’imponibile IRPEF accertato) siano stati considerati pari ad 1/3 dei contributi dovuti. Tuttavia, la cosa strana è che all’accertamento IRPEF avrebbe dovuto seguire un avviso di addebito INPS per esigere i contributi dovuti e non versati.

30 Gennaio 2019 · Ludmilla Karadzic

Nell’estratto conto inps del 2017 per l’anno 2012 mi erano stati accreditati 12 mesi, ho riguardato l’estratto conto in data odierna e ho notato che per lo stesso anno 2012 avevano ridotto i mesi a 4.
Sempre per l’anno 2012 ho ricevuto un accertamento per maggiore IRPEF che non ho pagato, potrebbe essere che seguito del mancato pagamento IRPEF abbiano ridotto anche i mesi di contribuzione inps che prima dell’accertamento erano 12 e poi sono diventati 4.

Ipotesi giuste le nostre: nell’avviso di accertamento IRPEF vengono ricompresi anche i maggiori contributi dovuti all’INPS in base alla maggiore imposta dovuta. Non avendo lei adempiuto all’avviso di accertamento, il contributo previdenziale effettivamente versato e correlato all’imponibile dichiarato per l’annualità oggetto di successivo accertamento, è stato valutato sufficiente a coprire solo quattro di 12 mesi.

30 Gennaio 2019 · Ludmilla Karadzic

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Un accertamento con adesione di maggior reddito IRPEF può successivamente costituire valido motivo per un avviso di addebito INPS?
Ho sottoscritto accertamento con adesione a fine dicembre 2017 con agenzia delle entrate e ho già pagato quattro rate della rateizzazione, potrebbero richiedermi i maggiori contributi inps relativi all'anno cui si riferisce l'accertamento oppure sono compresi nella rateizzazione in corso? ...

Prescrizione contributi previdenziali INPS dovuti sul maggior reddito IRPEF accertato da Agenzia delle Entrate
Ho ricevuto a gennaio 2019 addebito inps per l'anno 2012 a seguito di accertamento agenzia delle entrate: è già intervenuta la prescrizione? Secondo una recente sentenza della CORTE DI CASSAZIONE - SENTENZA N. 19640 DEL 24 LUGLIO 2018 il debito sarebbe già prescritto cosa ne pensate? ...

Contributi previdenziali dovuti versati ratealmente e pensione quota cento
Per accedere alla quota cento mi mancano 4 mesi di contributi che sto pagando ratealmente in 6 anni, a seguito di iscrizione a ruolo, per poterne usufruire e quindi potermi pensionare. Devo necessariamente finire di pagare, oppure me li accreditano subito? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Contributi INPS che risultano dovuti in base ad accertamento IRPEF