Contratto acquisto auto usata con problemi continui – Vorrei chiedere la risoluzione del contratto


Ho acquistato una macchina usata 3 mesi fa, purtroppo la macchina in questi 3 mesi continua a dare problemi e nonostante il concessionario la “sistemasse” in garanzia mi ritrovo dopo due settimane ad aver gli stessi problemi di prima.

A questo punto voglio risolvere il contratto: posso richiedere la somma per intero compreso il passaggio di proprietà?

Altro problema (dovuto a poca attenzione) non trovo più il contratto di acquisto. Come posso fare per avere una copia? Ho paura che a richiederlo alla concessionaria si rifiutino o addirittura lo manipolassero.

Nei contratti con prestazioni corrispettive (quale quello di compravendita di un’auto usata), quando uno dei contraenti non adempie le sue obbligazioni, l’altro può a sua scelta chiedere l’adempimento (la riparazione in garanzia) o la risoluzione del contratto, salvo, in ogni caso, il risarcimento del danno (pari al costo del passaggio di proprietà, ad esempio, nell’ipotesi di risoluzione contrattuale).

Non è tuttavia così semplice costringere il concessionario ad applicare l’articolo 1453 del codice civile: certo, si può proporre alla concessionaria venditrice la risoluzione del contratto: ma, in caso di diniego, bisogna poi rivolgersi necessariamente al giudice.

Il contratto, se è stato controfirmato in ogni foglio, non è facilmente manipolabile: certo, sarebbe stato meglio avere conservato una copia dell’originale, ma in caso di contestazioni può essere richiesta, in giudizio, l’esibizione dell’originale stesso che certamente la concessionaria avrà custodito.

28 Luglio 2019 · Lilla De Angelis



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Contratto acquisto auto usata con problemi continui – Vorrei chiedere la risoluzione del contratto