Conto corrente cointestato pignorato e in rosso da circa due anni - Posso chiuderlo?

In breve cercherò di spiegare la situazione nella speranza di avere consigli utili per risolvere il problema. In pratica: ho un conto in banca cointestato con un mio familiare, il quale, a seguito decreto ingiuntivo, è stato pignorato il conto, l'unico attivo a suo nome e cointestato con me.

Ora questo conto è bloccato ed è in negativo di 18000 euro da circa due anni. Naturalmente, è stato certificato dalla banca, tramite liberatoria, che io sono totalmente estraneo ai fatti, e che il pignoramento è solo nei confronti del mio familiare.

La mia domanda è questa; posso chiudere da parte mia il conto? in questo caso, le spese di gestione ci sono? come vengono suddivise? generano interessi?

Insomma, la mia paura è che lasciando così le cose come si trovano, fra qualche anno la banca mi venga a chiedere i costi di gestione aumentati da interessi, more e quant'altro.

Sul conto corrente pignorato la banca non può contabilizzare interessi debitori né costi di gestione. Pur tuttavia, esiste un credito per il quale la banca è (sarà) legittimata a chiedere ai due cointestatari il pagamento del capitale e degli interessi (legali e di mora) maturati nel tempo.

Dal tenore del quesito proposto, e nello specifico dalla riferita circostanza circa il rilascio di una liberatoria ad uno dei due cointestatari, sembra di capire, però, che sia stata la stessa banca a procedere con il pignoramento del conto corrente.

Se così stanno le cose, il cointestatario non debitore, ha poco da temere essendo in possesso di una liberatoria rilasciata dal creditore.

Una volta che il saldo esistente al momento del pignoramento sia stato assegnato al creditore procedente, oppure divenuto inefficace il titolo esecutivo a seguito di pignoramento infruttuoso, il conto corrente può essere chiuso.

17 maggio 2017 · Simonetta Folliero

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

conto corrente cointestato
pignoramento conto corrente e libretto di deposito

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Conto corrente cointestato a firma disgiunta - La delega ad un terzo può essere conferita solo congiuntamente
E' legittimo il comportamento della banca che, nel caso di un conto corrente cointestato a firma disgiunta, consente ad uno solo dei cointestatari di conferire ad un terzo soggetto delega ad operare e disporre del conto corrente? Com'è noto, in un conto corrente cointestato a firma disgiunta, tutti i cointestatari ...
Conto corrente cointestato a firma disgiunta - Consentire lo svuotamento del conto da parte di uno dei cointestatari può costare caro alla banca
In tema di responsabilità della banca rispetto alla abusiva gestione, da parte di uno dei cointestatari a danno dell'altro, di un conto corrente cointestato a firma disgiunta, l'ABF ha attribuito rilievo, ai fini dell'obbigo di restituzione imposto alla banca delle somme prelevate, alla circostanza che il prelievo da un conto ...
Pignoramento del conto corrente cointestato - quando uno solo dei cointestatari è debitore
Molto spesso la banca, a seguito della notifica di un atto di pignoramento presso terzi, sottopone al vincolo del pignoramento l'intero saldo del conto cointestato al debitore sottoposto ad esecuzione. Ma, il pignoramento sulle somme depositate in un conto corrente bancario cointestato al debitore e ad una persona estranea all'obbligazione, ...
Pignoramento del conto corrente cointestato - Cosa può fare il cointestatario non debitore per tutelare i propri diritti
In un conto corrente cointestato si produce la piena confusione del patrimonio dei cointestatari, senza possibilità di distinguere, da parte della banca, il patrimonio personale di ciascuno di essi, neppure per quote ideali. In presenza di un provvedimento dell'Autorità Giudiziaria, come il pignoramento del conto corrente, in seguito ad azione ...
Pignoramento conto corrente cointestato da parte di equitalia » Una procedura complessa
Pignoramento di un conto cointestato da parte di Equitalia: l'esecuzione, non potendo avvenire sul saldo attivo, viene regolata da norme diverse rispetto alla normale esecuzione esattoriale. Scopriamo quali nel prosieguo dell'articolo. Il pignoramento da parte di Equitalia del conto corrente del debitore avviene, di solito, con forme più celeri e ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca