Contestare un divieto di sosta


E’ vero che si può contestare un divieto di sosta in quanto gli stessi devono recare sul retro la data e il numero di registrazione?

Se non vi è nessun riferimento il divieto è considerato nullo pertanto non possono fare multe (come se ci fosse un passo carrabile ma senza riferimento di numero e data) o meglio farle annullare se emesse?

Purtroppo non siamo in grado nè di confermare, né di smentire quanto da lei scritto

a proposito dell’obbligatorietà di indicare la data di registrazione sul retro dei segnali stradali. Ci spiace.

5 Aprile 2012 · Giorgio Valli



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Contestare un divieto di sosta