Un consiglio per sanare un debito con la banca

Sono in debito con una banca per circa 90mila euro e percepisco uno stipendio di circa 1200 euro netti/mese.

Ho un altro debito con Equitalia che non potrò sanare in quanto enorme.

Vorrei tanto poter far rientrare almeno quello con la banca, per evitare un pignoramento dello stipendio vita natural durante, e per questo volevo semplicemente chiedere un vostro eminente parere in merito.

Non posso permettermi una maxi rata alla fine del mese, poiché le spese sono tante. Per questo, cosa fare? Saldo e stralcio, proposta di transazione al 40-50%, rateizzazione con importi accettabili, oppure fare ricorso alla legge sul sovraindebitamento? Oppure?

Non può ricorrere alla legge sul sovraindebitamento, la quale richiede che siano coinvolti nella procedura i creditori per almeno il 70% dell'esposizione debitoria, quindi, nel suo caso, anche Equitalia.

Per poter sperare in una soluzione a saldo stralcio deve attendere che la banca venda il proprio credito. Cosa che risulterà assai difficile dal momento che lei percepisce uno stipendio.

Nella sua situazione, purtroppo, l'unica soluzione è quella di convivere con il sovraindebitamento, accettando di destinare come quota di pignoramento, anche vita natural durante, un quinto della sua retribuzione netta (stipendio o pensione) alla banca ed un decimo ad Equitalia.

27 maggio 2014 · Ludmilla Karadzic

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

accordo bonario nel recupero crediti
che cosa è un accordo a saldo stralcio
come funziona il saldo stralcio
pignoramento
pignoramento Equitalia o ADER
pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Chiusura del conto corrente - la banca non può condizionarla alla restituzione di un debito del cliente
Può accadere che la banca opponga rifiuto alla richiesta di chiusura del conto formulata dal cliente, giustificando tale rifiuto con il mancato rimborso di somme indebitamente versate al correntista a titolo di stipendio e tredicesima mensilità. Può accadere anche che, dopo il rifiuto di chiudere il conto corrente, trascorrano degli ...
Ritardo nella portabilità del mutuo - Il risarcimento incombe sulla banca cedente
Nel caso la portabilità del mutuo non si perfezioni entro il termine di trenta giorni dalla data della richiesta da parte della banca cessionaria alla banca cedente dell'avvio delle procedure di collaborazione interbancarie ai fini dell'operazione di surrogazione, la banca cedente è comunque tenuta a risarcire il cliente in misura ...
Tempestività del recesso dal contratto di conto corrente - La banca non deve far gravare sul cliente inutili spese di gestione
Il riconoscimento del diritto di recesso dal rapporto di conto corrente a tempo indeterminato impone di per sé che l'interesse del correntista recedente non sia inutilmente frustrato dalla banca, la quale deve porre in essere un comportamento attivo, al fine di rendere possibile l'esercizio di tale diritto secondo modalità rapide ...
Pignoramento presso la residenza del debitore – se il valore dei beni pignorati non copre il debito
Se i mobili non coprono l'intero debito il pignoramento mobiliare non va a buon fine? Il creditore, tramite decreto ingiuntivo e precetto, può chiedere all'ufficiale giudiziario di eseguire un pignoramento presso la residenza del debitore. Non rileva che il valore dei mobili non copra l'intero debito. Il ricavato del pignoramento ...
Pignoramento dello stipendio o della pensione come consolidamento debiti
Vorrei illustrarvi la mia attuale situazione debitoria alquanto complessa: praticamente ho una cessione del quinto e un prestito delega sullo stipendio.   Poi in virtù di investimenti sbagliati e bisogni economici impellenti ho stipulato vari rid bancari. Di cui tre particolarmente onerosi. Riesco a pagare facendo i cosidetti salti mortali. ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca