Consigli su un debito da contrarre per acquistare l'auto

A breve devo attuare un prestito personale con la banca di 10 mila euro per il pagamento dell'auto.

Il mio dubbio era: come dilazionare al meglio il prestito?

Volevo avere una rata il più bassa possibile tenendo conto che il mio stipendio non mi permetterebbe di avere una rata più alta.

Interessi a parte è un ragionamento spagliato spalmare il più possibile anche se per molti anni a fronte di una spesa che non incida più di tanto sulla vita quotidiana e magari riuscire anche a mettersi qualcosa da parte?

Ottenere una rata sostenibile, in base alle proprie possibilità reddituali, per il rimborso del debito (indipendentemente dalla durata del piano di ammortamento e degli interessi corrisposti) è il primo obiettivo che si prefigge un debitore consapevole.

Come lavoratore dipendente ha l'opportunità di chiedere un prestito dietro cessione del quinto (o di quel che serve) per far fronte alle sue esigenze. Potrebbe in tal modo coniugare interessi non eccessivi legati ad un piano di rientro di media durata con il prelievo di un rateo mensile compatibile con le esigenze di vita quotidiana.

27 marzo 2015 · Ludmilla Karadzic

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Cosa fare quando non si può pagare – consigli per gestire il sovraindebitamento
Si dimentichi mutui od ulteriori prestiti per consolidamento a Suo nome, le segnalazioni negative in SIC che ha accumulato sono ostative per qualsiasi tipo di accesso al credito, e lo saranno almeno per 36 mesi da quando sarà riuscito a saldare per intero i Suoi debiti. L'unica possibilità potrebbe essere ...
TAN - Tasso Annuo Nominale
Nei messaggi promozionali che propongono pagamenti rateali siamo abituati alla specificazione del TAN (Tasso Annuo Nominale). Anche nei contratti di mutuo il Tasso Annuo Nominale gioca il ruolo principale. Ciò perché il TAN è il tasso più semplice a cui si possa fare riferimento. Rappresenta l'interesse annuo applicato ad un ...
Finanziamenti » Dieci regole da seguire prima di acquistare a rate
In caso di erogazione di prestiti o finanziamenti, la fretta è una pessima consigliera. E' infatti, necessario andare con calma e seguire alcune regole di base. Per l'esattezza, dieci. Vediamole. Valutare correttamente l'esigenza di finanziamenti Richiedere un finanziamento per acquistare, immediatamente, un bene, non è cosa da poco. Le rate, ...
Irpef - detrarre i premi delle assicurazioni vita
Sono detraibili dall'Irpef i premi di assicurazione sulla vita e contro gli infortuni pagati per le polizze stipulate o rinnovate entro il 31 dicembre 2000. La detrazione è riconosciuta se il contratto di assicurazione ha una durata non inferiore a 5 anni e se, in tale periodo, non è consentita ...
Contratti di prestito - Il prestito delega
Il prestito delega (o delegazione di pagamento), è una forma di prestito personale di cui possono usufruire i lavoratori dipendenti. Tale forma di prestito è regolata dalla legge 180 del 05.01.1950 e dal DPR 895 del 28.07.1950 e successive modifiche. Per capire di cosa si tratta possiamo partire dalla cessione ...

Briciole di pane

Altre info



Cerca