Condono (secondo tentativo)

Il mio problema è questo,ho avuto un incidente stradale senza la copertura assicurativa il debito è sui 20.000 euro (c'era un ferito) che non posso pagare perchè non li ho, il debibito mi è stato richiesto da consap tramite equitalia.

Ora volevo chiedervi se c'è possibilità con qualche legge o in futuro se uscirà qualche legge nuova chiudere con un condono?

In questi casi c'è mai stata la possibilità di uscirne fuori pagando un condono?

So che nel passato ci sono stati condoni di tutti tipi, condoni tombali ma nel mio caso non c'è la minima possibilità?

Mai dire mai Marco!

Mettiamo che un deputato qualsiasi abbia il suo medesimo problema. E che cioè sia fortemente indebitato con CONSAP, per un incidente da lui stesso provocato alla guida di un'auto priva della necessaria copertura assicurativa sulla responsabilità civile. In pratica, che abbia fatto una strage ...

Ipotizziamo pure che il voto di questo deputato qualsiasi sia determinante per la fiducia al governo.

Supponiamo, infine, che il premier di questo governo non sia così ricco da poter comprare direttamente il voto di quel deputato.

Se si incastrano questi tre eventi (probabilità congiunta) può anche darsi che venga proposto ed approvato il condono che risolve la sua situazione.

Insomma, deve innanzitutto sperare che alle prossime elezioni si vada a votare con il Porcellum, che il nuovo premier non abbia troppa disponibilità economica e che ci sia almeno un deputato irresponsabile o non responsabile (ma qui va sul sicuro).

Ora ha anche un punto di riferimento, qualcosa in cui sperare ... Non posso fare di più. Mi spiace.

9 dicembre 2011 · Giorgio Valli

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Condono delle cartelle esattoriali inferiori o pari a 300 euro se sono trascorsi oltre tre anni dall'emissione
Secondo la Legge di stabilità 2015, saranno condonate le cartelle esattoriali inferiori a 300 euro, se sono trascorsi oltre tre anni dall'emissione. La Legge di Stabilità 2015 (Legge 23 dicembre 2014, n. 190 pubblicata in Gazzetta Ufficiale 29 dicembre 2014, n. 300) ha previsto, al comma 688, una nuova sanatoria ...
Come funzionerà il prossimo condono delle cartelle esattoriali
Il condono delle sanzioni per tasse e contributi non pagati e affidati al concessionario della riscossione entro il 31 dicembre 2016 Diciamo subito, a scanso di equivoci, che nella conversione in legge (avvenuta il 24 novembre 2016) del decreto fiscale 193/16 (che porterà alla chiusura di Equitalia entro luglio 2017) ...
Rottamazione condono o definizione agevolata delle cartelle esattoriali originate da multe
Anche le cartelle esattoriali originate dal mancato pagamento delle sanzioni amministrative per violazioni al Codice della strada (multe) di competenza comunale (rilevate, cioè, dalla Polizia municipale) oltre, naturalmente, a quelle accertate da Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanzia, potranno essere oggetto di rottamazione, condono o definizione agevolata che ...
Rottamazione delle cartelle esattoriali - Ecco quanto si risparmierà con il condono delle sanzioni civili e tributarie iscritte a ruolo
Secondo quanto previsto nella legge di conversione del decreto governativo 193/16le cartelle esattoriali condonabili (perché è inutile girarci intorno, si tratta di un vero e proprio condono delle sanzioni) sono quelle affidate per la riscossione coattiva entro il 31 dicembre 2016 (non ancora pagate o oggetto di dilazione). La definizione ...
La ricontrattazione del mutuo – cambiamo tasso e durata senza spese di banca e senza spese notarili
Cosa è la ricontrattazione o rinegoziazione (Bersani) del mutuo La ricontrattazione del mutuo è un istituto di nuova affermazione nel panorama giuridico europeo, ma è comunque legato a un nuovo accordo di entrambe le parti (banca - cliente), e difficilmente può essere oggetto di una pretesa unilaterale da parte del ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Tassonomie

Cerca