Compravendita immobili – Evitare un contenzioso giudiziale per acquisto di un immobile da soggetto poi ritenuto incapace

Forse la domanda non è pertinente e mi scuso, ma un quesito e relativa risposta pubblicati su questo forum mi hanno colpito. Si trattava di un contratto di vendita immobiliare per il quale è stata chiesto l’annullamento per incapacità della parte venditrice. Come prossimo acquirente potrei in teoria trovarmi nella stessa situazione (anche nel mio caso il venditore è molto anziano). Avrei pensato, per tutelarmi, di chiedere ai potenziali eredi del venditori (nipoti) una dichiarazione con la quale affermano di non essere intenzionati a chiedere azioni di annullamento in futuro, certi della capacità di intendere e volere del parente. Ma probabilmente la mia è una follia giuridica…. Grazie a chi vorrà rispondermi.

Per incorrere nel problema non è sufficiente che il venditore sia molto anziano: l’importante è che il prezzo di compravendita non si discosti eccessivamente dal prezzo medio di un appartamento simile nella stessa zona.

In pratica, si presume che oggi nessuna persona capace di intendere e volere dia la possibilità all’acquirente di concludere l’affare della vita ad un costo insolitamente vantaggioso.

18 Maggio 2019 · Ornella De Bellis

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Compravendita immobili online - I consigli per evitare le frodi
Per l'acquisto della mia nuova casa, invece di regalare soldi alle agenzie immobiliari, sto tentando di fare tutto da sola e tramite web: in realtà, però, ho sempre un filo di paura di incappare in qualche frode. Quali sono i consigli da seguire in questo caso? ...

Come posso tutelarmi per evitare un'azione revocatoria su atto di compravendita
Chiedo come posso tutelarmi per evitare un'azione revocatoria su un atto notarile. Il venditore è un libero professionista, so che ho avuto diverse avventure finanziarie ma l'immobile attualmente è esente da ipoteche. Sto acquistando ad un prezzo di mercato, ovvero ad un valore che oscilla tra +- 10% tra il massimo e il minimo. Questa perizia è stata eseguita dall'agenzia immobiliare tant'è che ha suggerito al venditore quel prezzo proprio per evitare perdite di tempo visti i tempi di crisi. L'unico sospetto che ho è dovuto ai pregressi del venditore ma nulla fa evincere che ci sia qualcosa in ballo, ...

Notifica degli atti a soggetto incapace o minorenne - La capacità del consegnatario va valutata a vista
Se il destinatario non viene trovato nella casa di abitazione o dove ha l'ufficio o esercita l'industria o il commercio, l'ufficiale giudiziario consegna copia dell'atto ad una persona di famiglia o addetta alla casa, all'ufficio o al'’azienda, purché non minore di 14 anni e non palesemente incapace. Il limite di validità della notifica è quindi quello della palese incapacità del consegnatario, legalmente equiparata all'immaturità di un minore di anni 14. Non è richiesto all'ufficiale giudiziario di compiere indagini particolarmente approfondite sulla capacità del consegnatario, essendo sufficiente un esame superficiale. Non incide la circostanza che il destinatario dell'atto medesimo si trovi ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Compravendita immobili – Evitare un contenzioso giudiziale per acquisto di un immobile da soggetto poi ritenuto incapace