Comodato uso - Opponibile a procedura esecutiva?

Il comodato d'uso (a tempo indeterminato) è opponibile alle procedure esecutive?

Se il bene concesso in comodato d'uso è rinvenuto presso la residenza, o il luogo in cui vive il debitore, esso verrà comunque pignorato come conseguenza del principio di presunzione legale di proprietà: il contratto registrato in data certa, anteriore all'avvio della procedura esecutiva potrà essere opposto al creditore mediante ricorso al giudice dell'esecuzione.

26 aprile 2018 · Giorgio Martini

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

comodato
contratto di comodato in previsione di pignoramento presso residenza debitore
pignoramento presso residenza debitore e presunzione legale di proprietà – problematiche e possibili precauzioni

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Contratto di comodato di un immobile - Non è opponibile all'acquirente
Il contratto di comodato di un bene stipulato dall'alienante in epoca anteriore al rogito non è opponibile all'acquirente del bene stesso. L'acquirente a titolo particolare del bene concesso in precedenza dal venditore in comodato non può, quindi, risentire alcun pregiudizio dall'esistenza di tale comodato e ha, pertanto, il diritto di ...
Il comodato a tempo determinato, a tempo determinabile ed il comodato precario senza determinazione di durata
Il codice civile disciplina due forme del comodato, quello propriamente detto, regolato dagli articoli 1803 e 1809 e il cosiddetto comodato precario, al quale si riferisce l'articolo 1810 del codice civile, rubricato come comodato senza determinazione di durata. Nel caso di comodato precario, connotato dalla mancata pattuizione di un termine ...
Contratto di comodato di immobile a favore di un nucleo familiare - Non cessa con l'eventuale crisi coniugale
Ove il comodato di un bene immobile sia stato stipulato senza limiti di durata in favore di un nucleo familiare, già formato o in via di formazione, si versa nell'ipotesi del comodato a tempo indeterminato, caratterizzato dalla non prevedibilità del momento in cui la destinazione del bene verrà a cessare. ...
Bene concesso in comodato - Quando il comodante può richiederne la restituzione
Il bene concesso in comodato d'uso deve essere restituito non appena il comodante lo richieda, a meno che: non stato pattuito espressamente un termine di durata; il termine di durata del comodato risulti dall'uso cui la cosa è destinata. La norma prevede dunque tre ipotesi: quella in cui al comodato ...
Provvedimento di assegnazione della casa familiare - Non opponibile al creditore se posteriore ad iscrizione ipotecaria
Com'è noto, il provvedimento di assegnazione della casa familiare nell'interesse dei figli è opponibile ai terzi: in particolare il provvedimento giudiziale di assegnazione della casa familiare al coniuge affidatario, avendo per definizione data certa, è opponibile, anche se non trascritto, al terzo acquirente in data successiva per nove anni dalla ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca