Quando la banca non vuole consegnare al legatario la parte di liquidità lasciatagli in conto corrente dal de cuius

Argomenti correlati:

Mia zia è venuta a mancare un paio di mesi fa, ha lasciato dal notaio un testamento regolarmente registrato dove designava 2 eredi universali, e altre persone (tra cui io) a cui ha lasciato delle somme di denaro, il notaio mi ha detto che siamo legatari.

Gentilmente, volevo sapere l’iter per chiedere alla banca la somma ereditata, mi sembra strano che bisogna aspettare che si muovano gli eredi universali, io da parte mia avevo contattato la banca che mi aveva chiesto copia del testamento, e atto notorio che mi sono fatto autenticare al comune di residenza della zia, ma alla fine mi hanno che la pratica era bloccata perchè dovevano essere gli eredi universali (oltre somme di denaro hanno ricevuto anche immobili) a muoversi.

Bisogna presentare reclamo scritto alla banca, da trasmettere con raccomandata AR, lamentando il problema e cioè il diniego opposto dalla banca al legatario di fruire della parte di eredità testamentaria lasciata in conto corrente dal de cuius.

Decorsi 30 giorni dal momento in cui il reclamo risulta pervenuto alla banca, in caso di silenzio o di risposta non soddisfacente, è possibile presentare ricorso online all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF), seguendo le istruzioni qui riportate.

Non è necessaria l’assistenza di un avvocato, la memoria si deve limitare a riportare i fatti senza alcun riferimento a codici, leggi e giurisprudenza, il costo del ricorso è di 20 euro per diritti di segreteria, che saranno restituiti dalla controparte in caso di accoglimento dell’istanza.

26 Novembre 2018 · Simonetta Folliero

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Procura notarile speciale successoria o generale per entrare in possesso della liquidità in conto corrente e dei titoli intestati a madre defunta?
La banca deve liquidarmi, in qualità di erede unica, l'importo del c/c e del deposito titoli in quanto ho già compiuto tutti i passi presentando la denuncia di successione e altro.l'ufficio legale ha dato via libera. Purtroppo sono però impossibilitata fisicamente a recarmi in banca quindi mi viene richiesta una procura notarile per compiere le ultime operazioni. Non ero nè cointestataria nè delegata sul c/c di mia madre (de cuius). In un primo momento la banca ha richiesto una procura speciale cioè limitata alle due operazioni necessarie, ovvero la chiusura del c/c ed del deposito titoli intestati al de cuius ...

Successione e debiti - Quando il debitore eredita una parte della liquidità giacente sul conto corrente del defunto
Recentemente è mancata mia mamma e io e mia sorella dobbiamo fare la successione: premesso che non riusciamo ad accordarci su alcune cose, volevo porre la seguente domanda tenendo conto che la mamma deceduta ha sul conto corrente una discreta somma. Può un creditore magari come Equitalia, visto che ho con la stessa dei debiti arretrati che non riesco per il momento a pagare, pignorarmi la somma a me spettante derivante appunto dalla successione che entro un anno dalla morte dovremmo necessariamente fare visto che il de cuius ha anche dei terreni intestati pur di nessun valore? ...

Assegno circolare che la banca non vuole pagare perchè mia creditrice - Posso versarlo in un altro conto corrente?
Dopo aver vinto una causa di lavoro il mio ex datore di lavoro mi ha pagato il risarcimento con assegno circolare, emesso dalla banca con la quale avevo un debito che non sono riuscito a pagare in virtù della crisi che ha portato poi ai licenziamenti, alcuni legittimi altri meno. Morale della favola la banca non mi ha voluto pagare l'assegno. Qualcuno mi ha detto che se apro un conto in un altro istituto riesco ad incassare la somma. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Quando la banca non vuole consegnare al legatario la parte di liquidità lasciatagli in conto corrente dal de cuius