Come posso proteggermi se venisse a mancare mia moglie (seconda parte)

Domanda di doremi
10 luglio 2014 at 12:28

Ho dimenticato di dire che abbiamo la separazione dei beni. E poi se io non impugno il testamento e accetto sue vvolontà oppure se la mia parte la posso dare a mia figlia.

Risposta di Ludmilla Karadzic
10 luglio 2014 at 12:37

La separazione dei beni non è rilevante nel momento in cui lei diviene erede della debitrice.

Se rinuncia all'eredità, andrebbe tutto a sua figlia. ma sua figlia dovrebbe comunque rispondere dei debiti della madre.

Forse sarebbe necessario consultare un notaio, esponendogli la situazione debitoria della testatrice e chiedendo supporto, non tanto sulla redazione del testamento, quanto piuttosto sugli eventuali atti da compiere in vita.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del forum iscriviti al feed RSS delle discussioni del forum

Altre discussioni simili nel forum - cliccare sul link dell'argomento di interesse

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Condizioni per la validità del testamento redatto da notaio
Automobile familiare » Che succede dopo la separazione?
Testamento olografo » Perchè deve essere autografo?
Mantenimento » Figlia vive sola? Madre perde assegno e casa familiare
Testamento nullo se, nella sua redazione, il testatore viene aiutato da terzi

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti